U 18 OROROSA VS VOBARO

Ororosa Vobarno 47-54

Si apre il girone di ritorno e troviamo la coriacea Vobarno pronta a bissare il più 30 dell’andata. Si vede subito dal riscaldamento però, che le nostre Ororosine sono determinate e concentrate sull’Incontro.

Partiamo bene e con i canestri di Cancelli e Braccacini G. ci portiamo in vantaggio e comandiamo con ritmo tutto il 1° quarto.  ( 12-10)

Il 2° quarto è lo specchio del primo, i cambi nelle file Oro non mutano l’aggressività e la concentrazione. Cancelli è un martello e si fa trovare sempre pronta sugli scarichi di Monieri, Duccoli e Braccaccini A. prende ogni rimbalzo, supportata anche da Belem e Aloschi, ed è un MURO invalicabile in difesa.

Concluderà con 10 punti 21 Rimbalzi e 7 stoppate. Chiudiamo il secondo quarto in un meritato vantaggio ( 26-22).

Il 3° quarto vede le ospiti più determinate, coach Taiola mette le sue a zona e riesce a recuperare lo svantaggio e a dare un break importante. Chiudiamo il quarto con soli 6 punti fatti. (32-44).

Nel 4° quarto le ragazze di Vobarno si rischierano a zona ma questa volta Gritti (11Punti), con 3 bombe di fila, “convince” le avversarie a tornare a uomo. A questo punto il recupero è alla nostra portata, lottiamo su ogni pallone e difendiamo con ordine.

Vinciamo anche questo quarto ma non basta per vincere la partita.

Abbiamo fatto una bellissima partita con una Cancelli (classe 2005) straordinaria, ma un plauso a tutte e 12 le giocatrici che pur giocando sotto età hanno dimostrato che il lavoro paga sempre passando da un meno 30 dell’andata a vincere tre quarti su quattro.

 

         

Annunci

SERIE B: Sconfitta ma buona prestazione

Don Colleoni Ororosa – Fanfulla Lodi  51-64 (24-30)

Parziali: 15-17, 9-13; 12-14,15-20

Ororosa: Cantù , Finazzi 4, Penna 3, Laube 7, Patelli 18, Bonfanti 2, Tall 4, Morandi 6, Locatelli 2,Torri 4. All. Stazzonelli/Galbuseri

Fanfulla: Bonfanti 4, Parmesani 2, Robustelli 5, Savini 6, Rognoni 13, Bonomi 11, Cerri 2, Salizzo 2, Sforza 19. All. Bacchini/Foresti

Note : Tiri Liberi 14/33. Falli commessi 20, falli subiti 19. Tiri da 3 Pt 7/28 (Patelli 4,Morandi 2, Torri 1). Rimbalzi 40 (Tall 9, Laube 6 ,Locatelli 6). Palle perse 26 (Finazzi 5, Bonfanti e Patelli 4). Palle recuperate (Patelli 3).

Inizio spumeggiante delle padrone di casa, Patelli e Morandi si mettono subito in evidenza con ottimi recuperi difensivi e 3 triple in sequenza. Lodi trova punti da tutto il quintetto ma è la tiratrice Bonomi a piazzare 9 punti.

Le prime rotazioni fatte da coach Stazzonelli danno subito energia con Tall positiva in entrambi i lati del campo. Il primo periodo si gioca in sostanziale equilibrio 15 a 17.

Nel secondo periodo Lodi si chiude a zona (difesa che terrà per tutta la gara), le Orobiche riescono comunque ad attaccare con fluidità, Laube recupera molti rimbalzi e si fa trovare pronta negli scarichi, Tall è presente a rimbalzo, ma è ancora Patelli a segnare da 3 punti per il momentaneo vantaggio 24 a 23. Dopo il time out chiesto da coach Bacchini, Lodi reagisce e si ricorda di essere la prima in classifica, in 2 minuti piazza un parziale  pesantissimo di 8 a 0, che vale il 24 a 30 dell’intervallo.

Si riparte con il piglio giusto Locatelli e Laube provano a ricucire ma Sforza e Savini non si lasciano intimidire, la difesa Orobica si danna per contenere la potenzialità offensiva delle ospiti ma in attacco si sbaglia molto e il parziale è ancora di Lodi 12 a 14.

Gli ultimi 10 minuti Lodi mantiene il vantaggio, gestendo la gara con esperienza e sfruttando la differenza fisica; le Bergamasche però non mollano, trovano con Torri e Patelli 2 triple che danno ossigeno. A pochi minuti dal termine la stanchezza si fa sentire e le ospiti con Rognoni e Sforza chiudono la disputa vincendo e mantenendo la vetta della classifica!

Buone indicazioni per noi, alcune giocatrici sono sembrate in netta ripresa, speriamo di recuperare tutte a breve in vista delle prossime gare che valgono la salvezza!

Forza ragazze!