U18 OROROSA VS BK MELZO

BASKET MELZO – OROROSA 95-15

Parziali 30-4/28-4/20-5/17-2

BASKET MELZO: Lattuada 11,  Biafonti 0, Frigerio 6, Ceresoli 14, Mauri 2, Gastoldi 22, Santambrogio10, Tresoldi 16, Motta 10, Guidi 2, Sallu 2. Allenatore: Frigerio Viceall:Arizzi 

OROROSA: Spadetto 0, Caironi 0, Fossati 0Agazzi 0, Cossali 0, Epis 0, Vasini 0, Poku 4, Zeduri 0, Consonni 9, Frigeni 2, Servillo 0. Allenatore: Guerra

Siamo andati a giocare a Melzo contro una super squadra e siamo entrate in campo con la mentalità sbagliata.

Non avevamo nulla da perdere, potevamo giocare con la mente libera, dovevamo fare solo una buona prestazione, ma cosi non è stato.

Le nostre avversarie hanno giocato come se questa fosse stata la partita più importante del campionato, hanno difeso in modo molto aggressive e  non si sono lasciate  sfuggire neanche un nostro errore.

Noi, abbiamo commesso  sempre gli stessi errori, ma oggi non starò a ripeterli o riscriverli, pensateci voi, chiedetevi se avete speso tutto, se vi siete buttate su ogni pallone, se avete difeso fino alla morte, se ci avete messo entusiasmo, voglia e concentrazione.

Da loro sicuramente possiamo imparare molto.

Punto, fine, voltiamo pagina e pensiamo ad allenarci bene.
Annunci

Under 14: Vittoria in scioltezza

Ororosa Bergamo– Basket Club Cavenago 116-27 (49-19)

Parziali: 22-14, 22-5;26-3,41-5

Ororosa: Tourè 15, Carrara M 10, Lussignoli 12, Crippa 6, Monti 14, Capelli 8, Lombardi 6, Alessi 4, Ernani Locatelli 8, Galbuseri 5, Fossati 14, Frosio 12.  All. Stazzonelli/Deleidi

Cavenago :Sola, Biraghi 6, Sala, Cavagni 4, Spinelli, Ciancimino6, Matta, Carrera 8, Balconi, Margutti 3. All.Biraghi/Carrara.

 

Vittoria senza patemi contro Cavenago, squadra molto giovane e fisicamente piccola.

Le Oro partono lente ma con il passare dei minuti la differenza tecnico/fisico si fa sentire e il divario aumenta con il passare dei minuti.

Buone giocate di squadra e buone percentuali da fuori per le padrone di casa che invece sbagliano molti canestri facili da dentro l’area.

Ora testa alle prossime gare, obbiettivo …migliorare!

Brave ragazze avanti così!