U16: vittoria a Rezzato !!

Rezzato VS Ororosa Trescore  36-67

Ororosa: Orisio 2, Parimbelli 10, Cantamessa 1, Carrara 11, Gritti 5, Finazzi 1, Aloschi 18, Cancelli 17, Farioli 2. All. Manzoni/Farinotti

E’ domenica pomeriggio e si parte alla volta di Lonato del Garda.È in questo palazzetto che si disputa la partita tra le nostre Ororosine e Rezzato.

Partiamo per vari motivi con solo 9 componenti a referto ma il 1°Q si chiude abbondantemente in vantaggio per le nostre ragazze che senza spingere e con una difesa a metà campo controllano l’andamento della partita senza problemi ( 5-19).
Sarà  forse per questo motivo o per il fatto che l’abbondante pranzo domenicale comincia a farsi sentire che le ragazze si rilassano un po’ troppo e concedono tiri e penetrazioni alle avversarie senza opporre la dovuta attenzione, facendosi rimontare quasi tutto il vantaggio del primo quarto andando a riposo con solo 6 punti di margine ( 24-30).

Ovviamente negli spogliatoi durante la pausa lunga arriva la puntuale strigliata che da subito i suoi frutti. Si rientra e le ragazze cambiano atteggiamento spingendo in attacco e difendendo con ordine piazzando subito un 0-14 che riassesta subito l’evidente differenza tra le due compagini. Il quarto si chiude con solo 2 canestri subiti dalle nostre ragazze ( 29-46).

Il 4°Q è sulla falsa riga del terzo, le ragazze spingono Aloschi, Cangelli e Parimbelli, trovano vie facili al canestro e tutte difendono con ordine. La partita si chiude 38-67.

Un applauso va alle ragazze di Rezzato per aver giocato a viso aperto per tutta la partita e alle nostre, tutte a referto, per aver dimostrato che anche in emergenza ma con tanta voglia i risultati si ottengono sempre.

Annunci

U14 R: VINCE CON CANNETO !

 Basket Canneto – Ororosa 32-121

Parziali: 2-33, 6-26, 12-34, 12-28 

Canneto: Ghali 4, Provvedini, Ghafour, Azzali 12, Garatti 2, Freretti 6, Guedri 4, Ettoumani 2, Hamraoui, Rossi 2. All. Zanotti

Ororosa: Carrara M. 10, Capelli E. 9,Carrara F. 14, Lussignoli 17, Ernani 14, Ferrari 12, Lombardi 6, Baiguini 11, Frosio 18, Poku 4, Surini 6. All. Epis

Larga vittoria per Lussignoli e compagne in quel di Canneto sull’Oglio.

Contro una squadra formata per lo più da giocatrici del 2007/06, le ragazze bergamasche dimostrano fin da subito la netta superiorità nei confronti delle avversarie.

Dopo un avvio in cui il contropiede e i tiri facili la facevano da padroni, le Oro hanno abbassato un po’ il ritmo e cercando di muovere la palla il più possibile con dei buoni risultati, facendo segnare tutte le iscritte a referto.

Adesso testa alla parte finale del campionato che ci porterà poi diritti alla fase finale sia con U14 che con U16R.

Forza Oro!

SERIE B: Mantova vince ma che cuore!

 San Giorgio Mantova – Don Colleoni  64-55 (37-29)

Parziali: 21-12,16-17; 13-12, 14-14

Mantova: Petronio 5, Antonelli 8, Romagnoli 2, Mattioli n.e, Schwienbacher 3, Bernardoni 8, Capucci n.e, Zambonini 4, Pizzolato 2, Bottazzi n,e, Ruffo 18, Monica 14. All. Botticelli/Purrone.

Ororosa: Cantù 3 , Carrara, Finazzi 7, Laube 13, Patelli 6, Maestroni, Morandi, Locatelli 14, Torri 12 All. Stazzonelli/Galbuseri

Note: Tiri Liberi 11/19. Falli commessi 26, falli subiti 18. Tiri da 3 Pt 4/15 (Locatelli 2, Finazzi 1, Cantù 1). Rimbalzi 26 (Locatelli 9, Laube 8). Palle perse 17 (Morandi 5,Locatelli 4). Palle recuperate 11 ( Morandi 4,Laube 3).

Non basta un’altra buona prestazione per portare a casa il referto rosa ma poco si può rimproverare alle Orobiche arrivate a Mantova in 9 con Bonfanti e Penna fuori per infortunio e Tall per problemi lavorativi .

Le Bergamasche provano dal primo minuto a vincere l’incontro nonostante il gap fisico e tecnico sia importante. ll primo quarto Mantova sembra prendere subito in mano il pallino del gioco con la classe di Mionica e la potenza di Bernardoni si porta subito in controllo.

Per le Orobiche sono le under 18 Laube/Torri a rispondere con buone soluzioni  e Morandi brava a gestire il gioco. Primo quarto 21 a 12 . Con il passare dei minuti Locatelli e Cantù  e Finazzi trovano 3 triple che danno fiducia alla manovra offensiva mentre in difesa le Oro si dannano per limitare i vari miss-mach fisici. La partita è dinamica e si gioca a ritmi alti, Mantova trova punti nel pitturato sfruttandola grande differenza fisica con Ruffo precisa dalla media. Il secondo parziale si gioca in sostanziale equilibrio 16 a 17.

Nella ripresa le ospiti continuano a correre tenendo il ritmo gara alto, in difesa gli accorgimenti tattici danno i loro frutti mentre in attacco Torri e Patelli trovano buone soluzioni in transizione arrivando al -5  ma Bernardoni e Ruffo trovano canestri importanti respingendo l’assalto ospite, terzo periodo 50 a 41.

Gli ultimi 10 minuti Laube da la carica con recuperi e buone soluzioni offensive Finazzi prima e Locatelli poi ricuciono il divario fino al -6 ma Mantova grazie all’esperienza di Antonelli non si lascia sorprendere e con determinazione vince la gara.

Brave ragazze !