U 18 Elitè: VITTORIA CON GIANS SAVONA

OROROSA – SAVONA 69-62

Tabellino 19-15 17-16 18-2 15-10

Ororosa: Agazzi 8, Maestroni 8, Testa, Laube 12, Luciano 4, Azzola, Peracchi 8, Torri 5, Rizzo 12, Pintossi 12, Mbengue. All. Stibiel/Villa M.

Ci si aspettava una reazione dopo la non felicissima prestazione in quel di Marghera e…. l’abbiamo avuta!

Vittoria meritata per le nostre u18 scese in campo con la giusta cattiveria e “fame”. Partita molto combattuta, abbiamo provato a scappare più di qualche volta allungando sul +6, +8, ma Savona ha sempre ricucito ed è stata brava anche a portarsi in vantaggio. Ed è li che le nostre ragazze sono rimaste lucide e fredde, non perdendo la testa e continuando a giocare.

Abbiamo commesso degli errori banali, vedi palle perse e tiri sbagliati da sotto che potevano costare caro, ma alla fine ognuna ha messo il suo mattoncino per vincere questa partita.

Una vittoria che deve dare fiducia e consapevolezza, sapendo benissimo che dobbiamo migliorare ancora tantissimo soprattutto in difesa. 

Ora lunedì ci aspetta in casa nostra nuovamente Moncalieri per una partita “proibitiva” ,ma è proprio in queste occasioni che potrebbero arrivare le sorprese…d’altronde Pasqua si avvicina, no? 😉 

 

Per vedere le immagini clicca qui: Continua a leggere “U 18 Elitè: VITTORIA CON GIANS SAVONA”

Annunci

STUDENTESCHI 2019

 

Soddisfazione in casa Ororosa per Rizzo e Cossali che si sono classificate terze in Lombardia ai giochi studenteschi nel torneo  “3 vs 3”. Risultato di prestigio anche per la scuola che frequentano l’Istituto Fantoni di Clusone.

BRAVE RAGAZZE !!!!!

 

U18:SCONFITTA A CREMA

CREMA – OROROSA TRESCORE 84-35 

Parziali (26-3/18-10/19-18/21-4) 

Crema: Pellegrini 3, Severgnini 2, Pagani 2, Cavana 7, Maglio 2, Vatrani 14, Parmesani 0, Viviani 25, Dossena 7, Guerrini 8, Madonnini 7, Lekre 7. All: Denti 

OROROSA: Spadetto 0, Fossati 2, Servillo 0, Quille 0, Agazzi 5, Cossali 0, Poku 11, Zeduri 4, Consonni 13. All. Guerra Viceall: Dodesini.

Trasferta in quel di Crema. Già dal riscaldamento si vede che non siamo abbastanza concentrate, senza un buon riscaldamento non si entra in partita e infatti partiamo male, tante palle perse, tanti rimbalzi concessi alle avversarie, penetrazioni facili che permettono loro di portare dalla loro il punteggio.

Resettiamo e ricominciamo, e così è stata, giochiamo una buona partita nei successivi 30 min, difendendo forte e non concedendo penetrazioni facili. Certo la qualità tecnica e tattica delle avversarie ci mette in difficoltà in diverse situazioni.

Come ripetiamo sempre in panchina e in palestra per fare meglio bisogna limare tutte quelle palle perse stupidamente concedendo tanti contropiedi alle avversarie.

Per il resto testa alta e andiamo avanti, non facciamoci abbattere.