Under 16 Elite : Sconfitta contro Varese!

Ororosa – Varese  43-56 (28 -27)

Parziali: 20-13, 8-14; 7-19, 8-10

Ororosa: Quaranta 6, Testa1, Azzola 7 , Della Corte 6, Bracaccini G. 3 , Bracaccini A., Bassani, Forese , Abbiati 2 , Maianti 5, Faccchinetti 6 , Rizzo 7. All. Stazzonelli/Celeste

Varese : Moretti 43, Colombo, Ferrari, Bardelli 5, Costanzo, Frassisti 2, Bottinelli 2, Lanzi 2, Mastrodomenico 1, Zappa 1. All. Bertolini

Note: Falli commessi 16, falli subiti 20. Tiri liberi 19/35. Tiri da 3 Pt .0/4,Palle perse 23 (Rizzo 6, Bracaccini G. 3, Bracaccini A. 3, Azzola 3). Palle recuperate 20 (Della Corte 6, Testa 4, Facchinetti 3). Rimbalzi 31 (Azzola 10, Rizzo 5).

 

Arriva a Parre la squadra di Varese, partita sulla carta poco importante perché la classifica è ormai decisa ma essendo l’ultima gara di campionati ci si aspetta una buona partita.

Inizio spumeggiante delle Oro con Quaranta e  Maianti  subito in gas sia in attacco che in difesa, Varese prova subito a reagire con il talento di Moretti che piazza 11 punti in sequenza, Azzola trova punti nel pitturato e il primo parziale si chiude 20 a 13.

Nel secondo periodo la gara cambia completamente faccia le Oro con il passare dei minuti perdono l’intensità difensiva lasciando spazi enormi nell’area alla coppia Moretti e Barbelli mentre in attacco i continui cambi difensivi di Varese (zona 2-3 e  box and one su Rizzo), creano problemi alla circolazione di palla e alla sicurezza delle nostre tiratrici. Della Corte e Facchinetti trovano punti ma si segna solo su tiri liberi; 28 a 27 all’intervallo.

Nella ripresa si vede solo una squadra in campo Varese. Le Orobiche come spesso accade nei momenti difficili non trovano il modo di compattarsi e la difesa oggi è a tratti imbarazzante, Moretti dimostra di essere di un’altra categoria, le Oro provano a reagire con Testa, Quaranta e Della Corte ma la partita sembra ormai incanalata 35 a 45.

Nell’ultimo periodo si vede Rizzo che trova 4 punti in sequenza ma è solo un fuoco di paglia,  Facchinetti prova a dare l’ultima scossa ma la partita ormai è nelle mani di Moretti che nell’ultimo parziale segna i 10 punti totali e chiude la gara con 43 personali.

Coach Stazzonelli: “Peccato per questa pessima prestazione, sicuramente l’assenza di Mbengue e  l’infortunio di Abbiati a pochi minuti dall’inizio hanno tolto fisicità nel pitturato lasciando spazi enormi alle penetrazioni di Moretti. Speravo in una festa vista la quarta posizione conquistata con un gruppo completamente nuovo e con poca esperienza nei campionato Elitè ma evidentemente mi sbagliavo. Da settimana prossima dobbiamo ripartire. Sbagliamo veramente troppo, tiri liberi, tiri da sotto e dobbiamo lavorare  sulla difesa e sulla voglia di vincere che non è nel dna di questa squadra. Abbiamo un mese e mezzo prima dell’interzona speriamo di arrivare pronte”

Classifica finale: 1^ Costamasnaga, 2^ Brixia, 3^ Geas, 4^ Ororosa, 5^ Milano Basket Stars Rossa,  6^ Busto.

Queste le 6 squadre che rappresenteranno la Lombardia nella fase nazionale.

Annunci

UNDER 16 Regionale : Vittoria che vale il secondo posto!

Lions del Chiese – Ororosa  50 – 58 (22-30)

Parziali: 10-12, 12-18 ;13-13, 15-15

 

Lions: Cariello 5, Lanfranchi 11, Bertocchi 8, Lorenzoni n.e, Barone 4, Castellini 4, Gavazzini 16, Acerbi, Zanetti 6, Castoldi, Massioli n.e. All.Busatti /Andreoli

Ororosa: Monti 3, Crippa 13, Lombardi 2, Ferrari, Ernani Locatelli 9, Fossati 2, Cortesi 2, Poku 9, Poli 2, Russo, Lussignoli 8, Alessi 6.  All. Stazzonelli /Deleidi

 

Partita difficile quella disputata a Casalmoro, dove le Oro si sono confrontate contro una squadra più grande e più pronta tatticamente.

Partenza difficile contro il pressing tutto campo delle padrone di casa; con il passare dei minuti Crippa ed Ernani si mettono in evidenza con buone soluzioni  e un ottimo canestro di Monti vale il primo parziale 10-12.

Con il passare dei minuti Lions continua a spingere in difesa con raddoppi sulle portatrici di palla ospiti, tantissime le palle perse dalle Oro che però riescono con una buona difesa di squadra a proteggere il canestro e, grazie ad una dinamica e utilissima Lombardi e una aggressiva Ferrari, a trovare giocate in transizione. Nel gioco schierato sono Alessi e Poku nel pitturato a creare problemi alle padrone di casa mentre Crippa e Lussignoli  sono pericolose dal perimetro. A pochi secondi dal termine Fossati  si segna a referto ma Lions, con Cariello, subisce fallo allo scadere e manda le squadre al riposo lungo sul 22 a 30.

Nel Terzo periodo le Oro sembrano scappare con Poli subito a segno e la palla che sembra viaggiare meglio. Russo, Crippa e Lussignoli  tornano padrone del gioco ma sul più 12 la difesa Orobica si rilassa e  subisce le iniziative di Gavazzini e il parziale si gioca in perfetta parità 13-13.

Ultimi 10 minuti in gestione delle Ospiti che riescono a riallungare il vantaggio con buone giocate di squadra, Cortesi e Ernani trovano punti importanti mentre le padrone di casa con una tripla a tabellone di Lanfranchi trovano energia per provare l’ultimo assalto che viene però respinto dalle Oro che conquistano la vittoria e il secondo posto in classifica.

Brave ragazze ora pronte allo spareggio con più entusiasmo e meno ansia!

 

Per vedere le immagini clicca qui: Continua a leggere “UNDER 16 Regionale : Vittoria che vale il secondo posto!”

U 20: SCONFITTA DA SANGA

SANGA – OROROSA 54-39

Parziali (22/12,19/5,12/8,6/9 )

Ororosa: Cantu 4, Carrara, Della Corte 3, Patelli 8, Luciano 2, Tall 6, Finazzi 5, Rossini 4, Rota 2. All. Galbuseri

Le nostre under 20 affrontano in trasferta la prima della classe Sanga uscendo sconfitte.

Le ragazze approcciamo sin dall’inizio bene la partita sia in attacco che in difesa producendo nei primi cinque minuti buone giocate, poi le avversarie si mettono a zona e andiamo in difficoltà con percentuali di tiro molto basse e chiudendo i primi due quarti 41 a 17.

Negli ultimi due quarti riusciamo a difendere meglio ma le percentuali in attacco sono sempre deficitarie terminando la partita 59 a 34.

La diversità fisica e le percentuali hanno contribuito al risultato della partita. Adesso ripartiamo dai play-off avendo le nostre possibilità di giocarci il passaggio del turno.