UNA GRAVE PERDITA

Come alcuni di voi sapranno, un gravissimo lutto ha colpito la nostra Società. A causa di un malore improvviso è mancato Matteo Coria, una delle anime di Ororosa.

Siamo tutti sconvolti e addolorati per la perdita di una persona che incarnava i principi che giornalmente ci sforziamo di portare in palestra: disponibile e sorridente, sempre pronto a dare una mano per risolvere qualsiasi tipo di problema, un esempio per tutte le nostre atlete. Ogni canestro, ogni palleggio, ogni gioia delle nostre ragazze, sono stati possibili in questi anni anche grazie al suo lavoro dietro le quinte.

Il funerale si svolgerà venerdì alle ore 15.00 presso la parrocchia di San Giuliano di Albino

Annunci

U18 OROROSA VS BK MELZO

BASKET MELZO – OROROSA 95-15

Parziali 30-4/28-4/20-5/17-2

BASKET MELZO: Lattuada 11,  Biafonti 0, Frigerio 6, Ceresoli 14, Mauri 2, Gastoldi 22, Santambrogio10, Tresoldi 16, Motta 10, Guidi 2, Sallu 2. Allenatore: Frigerio Viceall:Arizzi 

OROROSA: Spadetto 0, Caironi 0, Fossati 0Agazzi 0, Cossali 0, Epis 0, Vasini 0, Poku 4, Zeduri 0, Consonni 9, Frigeni 2, Servillo 0. Allenatore: Guerra

Siamo andati a giocare a Melzo contro una super squadra e siamo entrate in campo con la mentalità sbagliata.

Non avevamo nulla da perdere, potevamo giocare con la mente libera, dovevamo fare solo una buona prestazione, ma cosi non è stato.

Le nostre avversarie hanno giocato come se questa fosse stata la partita più importante del campionato, hanno difeso in modo molto aggressive e  non si sono lasciate  sfuggire neanche un nostro errore.

Noi, abbiamo commesso  sempre gli stessi errori, ma oggi non starò a ripeterli o riscriverli, pensateci voi, chiedetevi se avete speso tutto, se vi siete buttate su ogni pallone, se avete difeso fino alla morte, se ci avete messo entusiasmo, voglia e concentrazione.

Da loro sicuramente possiamo imparare molto.

Punto, fine, voltiamo pagina e pensiamo ad allenarci bene.

Under 16 Elite : Brutta sconfitta!

Dopo due vittorie arriva la sconfitta per le under 16 Elite sul campo di una mai doma Varese!

Inizio a favore delle Varesine che si portano subito in vantaggio grazie a 7 punti consecutivi di Moretti, le Bergamasche faticano a entrare in partita, la poca reattività e agonismo difensivo lasciano spazi aperti alle giocatrici di casa che attaccano bene il ferro trovando scarichi per buoni tiri aperti!  I primi canestri arrivano da Quaranta e Rizzo. Dopo 3 minuti di gioco Mebengue è seduta in panchina con 3 falli (purtroppo la sua partita terminerà con 5 minuti giocati e 5 falli abbastanza incomprensibili) il primo tempo lo vince Varese 15 a 11.

Con il passare dei minuti la coppia Abbiati /Della Corte riesce a trovare buone giocate in fase offensiva mentre la pressione difensiva di Bracaccini G. e Testa concedono buone soluzioni di contropiede non sempre concretizzate. Le Oro faticano a contenere l’attacco Varesino, ma sono 4 punti di Belem e un tiro allo scadere di Rizzo a dare il vantaggio alla pausa lunga 26 a 27!

Nel terzo periodo le Orobiche partono forte portandosi subito in vantaggio di 8 lunghezze grazie alle soluzioni di Rizzo e Della Corte, ma Varese non cede di un centimetro e grazie ad alcune palle perse in modo veramente banale dalle Oro riesce a rimanere in scia con Moretti che segna nel terzo periodo 13 punti di cui 7 su tiro libero! 41 a 47 e 10 minuti da giocare.

I primi 4 minuti sono ancora di marca Orobica con Rizzo devastante in uno contro uno ma imprecisa nei tiri liberi, quando sembra che la partita possa essere chiusa tre errori banali da sotto canestro ribaltano totalmente l’inerzia della gara con Varese che trova fiducia e morale mentre la pressione e la stanchezza cadono addosso alle ospiti come un macinio. A 15 secondi dal termine sul 55 pari è Rizzo a sbagliare 2 liberi mentre Moretti trova la retina sullo scadere conquistando la vittoria e 2 punti importanti!

Varese – Ororosa  57-55 (26-27)

Varese : Moretti 32, Ferrari 8, Pulici n.e, Costanzo, Frasisti 8,Bottinelli 1, Canzi 4,Mastrodomenico,Zappa 2,Grimaldi 2. All. Bertolini

Ororosa: Quaranta 5, Testa , Azzola 1, Della Corte 12, Bassani , Abbiati 5, Bracaccini A., Bracaccini G.5, Rizzo 21, Maianti , Mbengue  2, Belem 4. All. Stazzonelli/Celeste

Parziali: 15 -11, 11-16; 20-25, 16-8.

Note : Falli commessi 20, falli subiti 21. Tiri liberi 8//24. Tiri da 3 Pt. 1 /4 ( Rizzo),Palle perse 31 ( Rizzo 9,Quaranta 5.)Palle recuperate 18 (Rizzo 4, Della Corte 6).Rimbalzi 32( Rizzo 8,Abbiati 5).

L’Under 14/16 R: Sconfitta sul filo di lana!

Partita gagliarda delle Oro che giocano un’ottima gara contro la seconda classificata del girone.

Le ospiti partono forte facendo pesare la loro esperienza e fisicità con Cavazzini devastante in uno contro uno ma le giovani oro dopo qualche esitazione iniziale prendono le misure e grazie alle iniziative di Lussignoli e alla buona circolazione di palla riescono a ricucire e a chiudere il primo parziale 12 a 15.

Nel secondo periodo è Ernani ad aprire le marcature con 4 punti in sequenza; Immediata la risposta ospite con Cariello brava a trovare il fondo della retina, si gioca sui due lati del campo con continui cambi fronte, qualche errore difensivo concede tiri liberi alle ospiti che si dimostrano precisissime. Gli ultimi minuti per le Bergamasche sono Baguini e Galbuseri a segnare dalla media e Poli a dare concretezza alla fase difensiva. Le ospiti rimangono in vantaggio con i punti di Zanetti, chiudendo il secondo periodo 25 a 30.

La ripresa è tutta delle giovani Oro che si compattano in difesa e trovano buone giocate in attacco, Frosio segna da sotto canestro e la tripla di Lussignoli vale il 30 pari. Mantova è in difficoltà e stringe la difesa nel pitturato. la zona crea qualche problema alle nostre ragazze che faticano a trovare spazi, è Poku a farsi sentire nel pitturato con 4 punti pesanti e le due triple in successione di Russo ed Ernani danno il momentaneo vantaggio alle Orobiche 44 a43!

Gli ultimi 10 minuti sono intensi ed emozionanti, la partita si gioca sull’equilibrio più totale. Monti apre le marcature ma è Lussignoli a prendere in mano il pallino del gioco segnando 5 punti di fila che valgono il 51 pari, neanche il tempo di respirare e le ospiti passano in vantaggio 53 a 51 . Gli ultimi minuti sono all’insegna della confusione con errori da ambo le parti, fino alla tripla di Ferrari che regala il+ 1 a secondi dal termine la difesa Oro cerca di contenere ma la dea bendata oggi è dalla parte di Mantova che con una tripla a tabellone si porta in vantaggio e conquista una bella  vittoria con il risultato di 54 a 56 .

Brave ragazze avanti così

 

Ororosa Bergamo – Basket Lions 54-56 (25-30)

Ferrari 5, Carrara M. 3, Lussignoli 16 , Crippa 8, Monti 3, Frosio 13, Poku 6 ,Lombardi,Poli 1,Russo 3, Ernani Locatelli 9, Galbuseri 2, Baguini 2..  All. Stazzonelli/Epis

Basket Lions : Tosoni 4, Cariello 11, Lanfranchi 5, Stefanelli, Bertocchi 2, Barone 2, Tosoni 4, Cavazzeni 17, Acerbi 2, Zanetti 9, Castoldi, Massioli n.e. All Busatti.

Parziali : 12-15, 13-15; 19-13, 10-13.

smartcapture

SERIE B: Sconfitta a Brescia!

Partenza buona per le Bergamasche che grazie a Penna si portano in vantaggio, ma è solo un fuoco di paglia, con il passare dei minuti Brixia sale d’intensità grazie a un’ottima Sozzi capace di segnare e gestire perfettamente le giovani compagne, il primo parziale si chiude sul 17 a 12.

Nel secondo periodo l’attacco Orobico si paralizza, Locatelli e Penna sono chiamate in panchina per prendere fiato e nessuno della panchina riesce a segnarsi a referto. Le uniche buone azioni partono da Luciano e Laube ma è troppo poco per impensierire Brescia. Si va al riposo lungo con la sensazione di essere lontane anni luce dalla giusta intensità e forma fisica che serve a tener botta in questa categoria, il tabellone scrive 29 a 16.

Il terzo periodo Locatelli prova a dare la scossa con 6 punti in rapida successione ma Sozzi e Zanardi rispondono a tono aumentando ancora il divario fino alla tripla di Penna che chiude il parziale 14 a 10.

Gli ultimi 10 minuti le ospiti si riavvicinano fino al – 8 grazie a Penna che piazza 3 triple , ma è ancora Sozzi a rispondere dalla lunga distanza e a segnare la settima tripla della gara che decreta la fine delle ostilità e la vittoria di Brescia!

Sicuramente una brutta gara per le Orobiche che si segnano solo in 3 a referto sintomo del grande disagio che sta vivendo la squadra.

Forza ragazze reagire subito!

Brixia Brescia -Don Colleoni Ororosa  59-45 (29-16)

Brixia : Zanardi 14 Sozzi 23, Marcolini 2, Castelli 2, Caroni 2, Coccoli 6, Sabale 2, Zorat, Gari. All. Zanardi

Ororosa: Cantù , Finazzi , Penna 23, Luciano , Laube 10, Patelli , Carrara , Morandi, Locatelli 12,Torri . . All. Galbuseri/Celeste

Parziali: 17-12, 12-4; 14-10,16-19.

Note : Tiri Liberi 3/6. Falli commessi 13, falli subiti 14.  Tiri da 3 Pt  5/16 ( Penna 5) .Rimbalzi 16 ( Laube 6 ,Locatelli 6).  Palle perse 11 ( Locatelli 4) Palle recuperate ( Laube 4).