Under 14-16R: Bella vittoria contro Brignano

Ororosa Bergamo – Visconti Basket 53-47 (21-21)

Parziali: 12-16, 9-5, 19-10, 13-16

Ororosa: Carrara M. 8, Fossati 7, Lussignoli 3, Ferrari 2, Lombardi , Monti 2, Crippa 10, Galbuseri, Alessi 6, Poku 6, Surini 4, Russo 5. All. Villa/Epis

Visconti: Grisi , Crippa 4, Tadini 2, Kola 13, Lecchi 10, Adamo 2, Redaelli, Invernizzi , Beretta 6, Assanelli 8, Defendi , Pisoni 2. All. Lecchi

Grande partita delle Oro, che, grazie ad un ottimo terzo quarto, battono Visconti Brignano e ipotecano un posto nelle 4 che andranno a giocarsi la fase finale.

Brignano parte forte e, sfruttando un approccio rivedibile delle padroni di casa, si porta 8-0. Due canestri di Alessi danno un po’ d’ossigeno alle Oro, che chiudono il primo quarto sotto di 4. (12-16).

Il secondo periodo si apre con due ottime giocate in back-door sull’asse Lussignoli-Carrara. In difesa si fatica un po’ sulla situazione di pick&roll avversario ma il quarto finisce in parità 21-21.

Dopo l’intervallo cambia la musica e le Oro, con Lussignoli in panchina ma con l’energia di Poku in campo, offrono una grande prova difensiva che permette facili contropiedi, a cui si aggiunge una tripla di Fossati, che costringe Brignano al time out dopo il parziale di 10-0 targato Ororosa. I tentativi di rimonta vengono prontamente fermati da un piazzato di Surini e un canestro di Alessi su rimbalzo offensivo.

Il quarto periodo si apre con un tiro da tre punti di Russo, che viene prontamente seguita da Crippa, autrice di un’ottima prova, che ne mette due di fila e sancisce la fine dell’incontro. Negli ultimi 2’ la frenesia prende il sopravvento nelle Oro che però, grazie al parziale del terzo quarto e alle triple segnate nel periodo, hanno un margine che consente la vittoria finale senza troppi patemi d’animo.

Punteggio finale 53-47.

Per le Oro un passo in avanti importante verso le fase finale U16.

 

Annunci

L’ under 14 Oro vince il derby ma brava Albino !

Dopo qualche minuto di emozione soprattutto per le tre ex, Carrara, Ferrari e Alessisi, le Ororosa  si sbloccano con Galbuseri e Crippa che trovano punti e  danno serenità all’attacco ospite , Albino però non molla e prova a rimanere in scia. Con il passare dei minuti il divario aumenta e la profondità della panchina Oro da i suoi frutti . Albino è sempre vivo e cerca di contrastare la reattività di Tourè e compagne.

 

Finisce la gara con l’ottava vittoria Oro in altrettante gare. Si riparte tra dieci giorni con il girone di ritorno , prima gara contro Azzanese che proverà a riscattare la sconfitta dell’andata , forza ragazze al lavoro il bello inizia adesso!

Edelweiss-Ororosa  35-82 ( 17-41)

Edelweiss Albino : Rottigni, Sinani, Zenoni 3, Mangiapoco 11, Cividini, Persico, Boniforti 3, Gamba, Facchinetti, Vedovati, Tonolini 8, Belotti 11. All. Stibiel / Valente

Ororosa : Capelli 1, Carrara 10, Frosio 8, Galbuseri 17, Crippa 9, Tourè 8,Fossati, Lussignoli 11, Ferrari 8.Baguini 4, Surini 4, Alessi  2. All. Stazzonelli/Epis

Parziali : 5-16,12-25; 3-20, 15-21.

U 14: SETTIMA VITTORIA !

Ororosa– San Giorgio 2000 95-29 (48-13)

Parziali : 18-7, 30-6, 21-10, 26-6

Ororosa Bergamo: Fossati 4, Carrara M. 12 , Lussignoli 8 , Crippa 8, Monti 6, Frosio 13, Poku 13 ,Lombardi 4, Ernani Locatelli 3, Galbuseri 16, Alessi 8, Surini.  All. Stazzonelli/Epis

Basket S G. 2000 : Prati 2, Torresan 8, Bertè , Galimberti, Raudon 6, Truza 5, Bonizzato, Benaglia 6, Zani 4, Passarutti. All. Bossi / Purrone

Dopo neanche 24 ore di distanza dalla difficile gara contro l’Azzurra Brescia torna in campo l’under 14 Oro con una  vittoria facile ma, nonostante il risultato, le Orobiche giocano a sprazzi.

Nei primi due quarti la difesa è reattiva e dinamica anche se in attacco si sbaglia molto e si vedono buone giocate di squadra. Con il passare dei minuti la partita diventa un monologo Oro e la concentrazione lascia il posto alla superficialità, ne esce una partita non bella e molto confusa.

Arriva il settimo referto rosa che ci conferma prime in classifica.

Forza ragazze!

             

U 16 R: SCONFITTA A TESTA ALTA !

Azzurra Brescia – Ororosa 56-39 (29-21)

Parziali : 25-11, 4-10, 8-8, 19-10

Azzurra: Caprioli 2, Micheletti, Bianco n.e, Minelli 14, Galilli 2, Baccagutti, Donati, Belotti, Ghizzardi 10, Lombardi 24, Scalvini 4, Caruso n.e. All. Casarini.

Ororosa: Fossati 2, Ferrari 5 , Lussignoli 8 , Crippa 8, Monti 4, Frosio 2, Poku, Lombardi 2, Ernani 10, Baiguini, Poli, Russo 2. All. Stazzonelli/Deleidi

Sconfitta contro la prima della classe per il gruppo Ororosa che subisce nei primi minuti un break pesante che, di fatto, condizionerà tutto l’incontro.

I primi minuti è Azzurra a fare la voce grossa sfruttando la maggior esperienza e fisicità. La difesa pressing con raddoppi tutto campo delle padroni di casa crea molti problemi alle Oro le quali si destano grazie ad un bel canestro al volo di Frosio e con il passare dei minuti prendono fiducia e consapevolezza nei propri mezzi.

Nel secondo periodo le Bergamasche stringono le maglie difensive, in attacco Poku si fa sentire nel pitturato ma sono le iniziative della coppia Ernani/Ferrari ad accorciare il divario e la partita diventa piacevole e combattuta. Si va al riposo lungo con il risultato di 29 a 21.

Nella ripresa le Oro non mollano e giocano con la giusta intensità, Lussignoli gestisce il gioco con grande personalità e Monti trova due buone soluzioni che valgono il 37 a 29 del terzo periodo.

Gli ultimi 10 minuti è Brescia a spingere sull’acceleratore grazie ad una scatenata Lombardi che segna 24 punti e ne piazza 10 nell’ultimo periodo. Per le Oro risponde Crippa ma la partita ormai è in mano alle padrone di casa che vincono meritatamente la gara .

Buona comunque la prestazione delle nostre giovani Oro che per lunghi tratti hanno giocato alla pari con ragazze più grandi e decisamente più pronte.

Avanti così!

U14 OROROSA VINCE IL TORNEO DI FIDENZA

Vince il torneo l’Under 14 dominando anche la finale contro Absanse.

Bella esperienza per le giovani Oro che vivono la loro prima esperienza fuori da Bergamo. Peccato per l’infortunio di Francy Carrara (distorsione alla caviglia), per la quale  speriamo in un rapido recupero.

Ororosa ringrazia anche la società laziale Alfa Omega per il prestito di Tarquinio Caterina ottimo prospetto 2006.

Per vedere le immagini clicca qui: Continua a leggere “U14 OROROSA VINCE IL TORNEO DI FIDENZA”

L’UNDER 14 VINCE SOFFRENDO !

AZZURRA BRESCIA – OROROSA  54-68 (30-36)

Parziali : 18-21, 12-15, 17-12, 7-20

Azzurra: Rizzi n.e, Adami 2, Bariselli 6, Traore 2, Belotti 7, Donati 6, Livella 2, Pesci, Scalvini 17, Piacentini 12. All. Casarini.

Ororosa Bergamo: Fossati 13, Carrara F, Lussignoli 3, Carrara M., Crippa 11 ,Ferrari 4, Monti 4, Frosio 8, Poku 6, Tourè 3,Lombardi 6, Ernani 10.  All. Stazzonelli/Deleidi.

Partono bene le Oro con Ernani subito al ferro e Frosio presente nel pitturato, ma Azzurra non si lascia intimidire e minuto dopo minuto sale d’intensità recuperando lo svantaggio punendo in transizione la colpevole difesa ospite.  In attacco è Poku, per le Orobiche, a trovare 6 punti in sequenza chiudendo il parziale 18 a 21.

Nel secondo periodo Ferrari si segna a referto, le Oro provano a scappare più di una volta grazie a Crippa che segna dalla media e in uno contro uno, ma la difesa non è ne attenta né dinamica lasciando troppa iniziativa alla bresciana Scalvini che è brava a trovare falli e punti.  Prima dell’intervallo è Fossati a segnare 4 punti che valgono il 30 a 36.

Il terzo periodo sembra quello giusto la palla circola meglio, Fossati ed Ernani segnano con frequenza e la difesa è più attenta. Il vantaggio arriva alla doppia cifra ma è solo un fuoco di paglia Brescia, con Piacentini, accorcia il divario arrivando al meno 1 di fine terzo quarto 47 a 48.

Gli ultimi 10 minuti sono quelli decisivi: le Oro si compattano in difesa, Lussignoli si sacrifica difensivamente su Scalvini limitandola molto mentre, in attacco, 3 canestri da fuori area di Fossati, Lombardi e Ernani danno la giusta spinta alla squadra.  Sono però i recuperi  difensivi di Lombardi e di Tourè  a dare il parziale che risulterà decisivo, con Monti e Ferrari  brave a finalizzare.

Il risultato finale è 54 a 68, vittoria che ci proietta da sole al primo posto ma che ci ha fatto capire quanto molto c’è ancora da fare.

Forza Ororosa!