INTERZONA: BILANCIO ASSOLUTAMENTE POSITIVO

A chiusura di questa ottima prestazione delle nostre U16 elite all’Interzona 2019 pubblichiamo il commento di coach Stazzonelli:

“Volevo innanzitutto fare i complimenti alle ragazze perchè hanno fatto una Interzona super !!!

Abbiamo trovato due squadre fortissime Reyer e Emilia 1, vincendo con Bologna e giocandocela per tre quarti alla pari con Venezia. Quindi penso che la nostra Interzona sia stata super positiva.

Le ragazze hanno avuto la possibilità di fatto di fare una esperienza di vita e cestistica importante. Sicuramente nei prossimi anni ci ritroveremo. Penso che non abbiamo assolutamente nulla da recriminare. Peccato per la sconfitta di Venezia che ha veramente giocato una partita abbastanza inspiegabile viste le loro potenzialità restando sotto di 20 punti per tutta la gara. Alla fine vanno alle finali nazionali Bologna e Venezia.

Volevo ringraziare oltre a tutte le  ragazze Roberto Triboulet e Cele che  hanno lavorato con me su questo gruppo facendole arrivare pronte per il campionato e a questo ultimo impegno con squadre di altissimo livello.”

 

 

Annunci

INTERZONA: SCONFITTE LE ORO DALLA REYER

REYER VENEZIA – OROROSA BERGAMO 50 – 39 (34-14)  

REYER: Rossi 9, Sekulic 12, Khesi 1, Carraro 3, Bianchi 1, Pizzato 6, Rescifina 12, Carrer 6, Siviero n. e, Orvieto, Franceschi, Gavagnin, All. Bonivento/Skrastwa

OROROSA: Quaranta 1, Testa 2, Abbiati, Della Corte 4, Rota, Bassani 3, Mbengue 20, Facchinetti 2, Azzola, Rizzo 7, Forese, Maianti 2. All. Stazzonelli /Celeste

 

Partita sicuramente difficile quella giocata oggi dalle nostre Oro contro la Reyer.

Siamo stati in partita il primo quarto ma poi abbiamo subito molto la loro zone press a tutto campo perdendo tanti palloni.

Nel secondo quarto abbiamo preso un parziale incredibile ma poi, nel terzo e quarto quarto, abbiamo avuto una grandissima reazione e siamo arrivati atre minuti dalla fine sotto di undici avendo due volte la possibilità di accorciare ancora.

Partita comunque super positiva da parte di tutta la squadra.

Resta tutto aperto per la qualificazione.

Domani giocheremo contro Palermo e attenderemo il risultato tra Reyer e San Lazzaro.

 

INTERZONA: VINTA GARA 1 !

BSL SAN LAZZARO – OROROSA 51 – 56 (22-25)

B. S.L. San Lazzaro: Valli 2, cappelletto 14 Roveroni 2, Colli 8, Zanetti 16, Mezzini 3, Conte 3. ALL. Rocca /Bondioli

Ororosa: Quaranta 5, Testa 1, Mbengue 5, Della Corte 9, Rota 2, Bassani 2, Facchinetti 5, Azzola 2, Rizzo 21, Forese 2, Maianti 2. ALL. Stazzonelli /Celeste

Ottima prestazione delle Oro che all’esordio dell’interzona battono San Lazzaro (Emilia 1).

Gara sempre in equilibrio ma condotta dalle bergamasche con autorevolezza e carattere. Rizzo e compagne riescono con una difesa solida e collaborativa a limitare il grande potenziale offensivo delle Bolognesi.

Oggi di nuovo in campo contro Reyer Venezia che ha sconfitto Palermo 91 a 36 in palio il primo posto del girone.

Forza ragazze

 

Under 16 Elite : Sconfitta contro Varese!

Ororosa – Varese  43-56 (28 -27)

Parziali: 20-13, 8-14; 7-19, 8-10

Ororosa: Quaranta 6, Testa1, Azzola 7 , Della Corte 6, Bracaccini G. 3 , Bracaccini A., Bassani, Forese , Abbiati 2 , Maianti 5, Faccchinetti 6 , Rizzo 7. All. Stazzonelli/Celeste

Varese : Moretti 43, Colombo, Ferrari, Bardelli 5, Costanzo, Frassisti 2, Bottinelli 2, Lanzi 2, Mastrodomenico 1, Zappa 1. All. Bertolini

Note: Falli commessi 16, falli subiti 20. Tiri liberi 19/35. Tiri da 3 Pt .0/4,Palle perse 23 (Rizzo 6, Bracaccini G. 3, Bracaccini A. 3, Azzola 3). Palle recuperate 20 (Della Corte 6, Testa 4, Facchinetti 3). Rimbalzi 31 (Azzola 10, Rizzo 5).

 

Arriva a Parre la squadra di Varese, partita sulla carta poco importante perché la classifica è ormai decisa ma essendo l’ultima gara di campionati ci si aspetta una buona partita.

Inizio spumeggiante delle Oro con Quaranta e  Maianti  subito in gas sia in attacco che in difesa, Varese prova subito a reagire con il talento di Moretti che piazza 11 punti in sequenza, Azzola trova punti nel pitturato e il primo parziale si chiude 20 a 13.

Nel secondo periodo la gara cambia completamente faccia le Oro con il passare dei minuti perdono l’intensità difensiva lasciando spazi enormi nell’area alla coppia Moretti e Barbelli mentre in attacco i continui cambi difensivi di Varese (zona 2-3 e  box and one su Rizzo), creano problemi alla circolazione di palla e alla sicurezza delle nostre tiratrici. Della Corte e Facchinetti trovano punti ma si segna solo su tiri liberi; 28 a 27 all’intervallo.

Nella ripresa si vede solo una squadra in campo Varese. Le Orobiche come spesso accade nei momenti difficili non trovano il modo di compattarsi e la difesa oggi è a tratti imbarazzante, Moretti dimostra di essere di un’altra categoria, le Oro provano a reagire con Testa, Quaranta e Della Corte ma la partita sembra ormai incanalata 35 a 45.

Nell’ultimo periodo si vede Rizzo che trova 4 punti in sequenza ma è solo un fuoco di paglia,  Facchinetti prova a dare l’ultima scossa ma la partita ormai è nelle mani di Moretti che nell’ultimo parziale segna i 10 punti totali e chiude la gara con 43 personali.

Coach Stazzonelli: “Peccato per questa pessima prestazione, sicuramente l’assenza di Mbengue e  l’infortunio di Abbiati a pochi minuti dall’inizio hanno tolto fisicità nel pitturato lasciando spazi enormi alle penetrazioni di Moretti. Speravo in una festa vista la quarta posizione conquistata con un gruppo completamente nuovo e con poca esperienza nei campionato Elitè ma evidentemente mi sbagliavo. Da settimana prossima dobbiamo ripartire. Sbagliamo veramente troppo, tiri liberi, tiri da sotto e dobbiamo lavorare  sulla difesa e sulla voglia di vincere che non è nel dna di questa squadra. Abbiamo un mese e mezzo prima dell’interzona speriamo di arrivare pronte”

Classifica finale: 1^ Costamasnaga, 2^ Brixia, 3^ Geas, 4^ Ororosa, 5^ Milano Basket Stars Rossa,  6^ Busto.

Queste le 6 squadre che rappresenteranno la Lombardia nella fase nazionale.

Under 16 Elite: Vittoria  che vale l’interzona!

Ororosa – Milano Stars Rosso  57-45 (30 -22)

Parziali: 17 -10, 13-12; 9-17, 18-6

Ororosa: Quaranta 4, Testa 4 , Azzola , Della Corte 5, Rota , Bassani, Forese, Abbiati 4, Maianti 5, Mbengue 15, Faccchinetti 4 , Rizzo16. All. Stazzonelli/Celeste

Milano Stars Rosso: Pallini, Prevosti 2, Bianchi n.e, La Foresta 12, Albanese 4, Pastorini 14, Sangalli n.e, Branbilla 10, Massa, Parma , Pini 3. All. Licursi

Note : Falli commessi 20, falli subiti 14. Tiri liberi 6/13. Tiri da 3 Pt 1/5 (Rizzo), Palle perse 34 (Rizzo 5, Mbengue 5, Della Corte 5). Palle recuperate 34 (Quaranta 6, Mbengue 5, Rizzo 5). Rimbalzi 38 (Mebngue 12, Maianti 5, Della Corte 5).

Partita importante quella disputata sabato sera a Parre che vedeva di fronte due squadre in piena corsa per conquistare i primi 5 posti valevoli per l’interzona.

Partenza buona per le Oro che si portano subito in vantaggio con Mbengue e Rizzo subito in evidenza. Per Milano rispondono Brambilla e La Foresta, le padroni di casa hanno buone possibilità per creare il primo breack ma alcuni errori banali danno ossigeno alle ospiti. La difesa è comunque reattiva con Maianti e Testa  presenti e dinamiche.

Nel secondo periodo la partita cambia ritmo con le ospiti ad alternare vari tipi di difese. Rizzo, Quaranta e Testa faticano a gestire il gioco e a far circolare velocemente il pallone, sono Abbiati e Facchinetti  a trovare punti importanti e a mandare al riposo lungo le squadre sul 30 a 22.

Il terzo periodo è un monologo di Milano che riesce a recuperare lo svantaggio grazie ad un’ottima Pastorini. le Oro sono in grande difficoltà, palle perse in maniera banale e difesa inesistente danno l’inerzia del gioco alle ospiti. Cambi e Timeout non servono, il parziale è pesante 39 a 39 fine terzo periodo.

Nell’ultimo quarto le Oro provano a reagire, Rizzo segna il 41^ punto e Brembilla impatta per Milano ma con il passare dei minuti l’attacco orobico trova le giuste spaziature, Rizzo e Maianti danno la carica con 5 punti in rapida successione mentre Forese è brava a trovare soluzioni per le compagne. La svolta però arriva dalla difesa che riesce a togliere ossigeno alla manovra ospite con Quaranta e Facchinetti intense su tutti i palloni.

A pochi minuti dal termine Mbengue trova rimbalzi e punti dando il vantaggio in doppia cifra alle padroni di casa che chiudono la gara con il punteggio di 57 a 45  che vuol dire  “interzona “!

Brave ragazze!