U16 ELITE: E VITTORIA SIA!

Ororosa – Busto TMD  66-40 (30-23)

Parziali: 23 -11, 7-12; 17-9, 19-8

Ororosa: Quaranta 7, Testa 7 , Azzola 2, Della Corte 7, Bassani 8, Abbiati 2, Forese, Bracaccini G 6, Rota 2, Mbengue 12, Faccchinetti 6, Rizzo 7. All. Stazzonelli/Celeste

Busto: Ponta 3, Palumbo 8, Caruso 9, Ielpo 3, Macchi 3, Michelizzi, Voble 6, Cremona, DiaKhoumpa 6, Radiello 2, Nicodemo. All. Turconi

Note: Falli commessi 17, falli subiti 9. Tiri liberi 4/12. Tiri da 3 Pt .2/7 (Quaranta 1, Testa 1), Palle perse (Rizzo 4, Mebengue 4). Palle recuperate 19 ( Rizzo 5,Quaranta 4). Rimbalzi 31 (Mebngue 11, Bassani 5).

Ci si aspettava una reazione e puntualmente è arrivata.

Dopo due sconfitte le Oro sfoderano un’ottima prestazione contro una squadra molto tattica.

Partenza subito buona con Della Corte a trovare due ottimi piazzati, e Mbengue a dominare l’area. Busto soffre la difesa Orobica e fatica a trovare la retina. Rizzo gestisce le trame del gioco servendo una scatenata Testa che è brava a trovare punti da fuori e in penetrazione; il vantaggio del primo quarto è in doppia cifra 23 a 11.

Nei secondi 10 minuti la panchina Bergamasca si fa trovare pronta con Bracaccini G. e Facchinetti subito determinanti. La difesa a zona proposta da coach Turconi rallenta il ritmo gara e Busto ricuce il divario 30 a 23.

La ripartenza è tutta Oro con Quaranta e Bassani in grande spolvero, ma è tutta la squadra a giocare bene e collaborare sia in difesa che in attacco. Mebengue trova punti e rimbalzi e il vantaggio aumenta con il passare dei minuti. Tutte le ragazze riescono a entrare e incidere sulla gara.

Che dire brave e avanti così!

Per vedere le immagini (foto AGO), clicca qui: Continua a leggere “U16 ELITE: E VITTORIA SIA!”

Annunci

Under 16 Elite’: sconfitta a Parre !

Ororosa – Brixia  54-76 (22-38)

Parziali: 13 -19, 9-19; 17-23, 15-15

Ororosa: Quaranta 8, Testa 2, Azzola 2, Della Corte 8, Bassani 4, Abbiati 2, Forese 5, Bracaccini G, Maianti 3, Mbengue 18, Rota, Belem 2. All. Stazzonelli/Celeste

Brixia: Tommasoni A. 17, Zanardi 33, Tommasoni B. 11, Zorat n.e, Pinardi 7, Paroni 4, Cocumelli, Pinardi S., Tempia 4. All. Zanardi

Note : Falli commessi 20, falli subiti 12. Tiri liberi 7//12. Tiri da 3 Pt .3/10 (Quaranta 2, Forese 1), Palle perse 26 (Forese 5,Testa 4). Palle recuperate 4 (Quaranta 2). Rimbalzi 40 (Mebngue 11, Azzola 8).

 

Esce sconfitta l’under 16 Elité a Parre contro Brixia. Assenza pesante per le padroni di casa con Rizzo out per infortunio.

Partita dal ritmo lento con le bresciane che per 40 minuti propongono una difesa a zona 3-2. Le Oro provano a scardinare la difesa con molti tiri da fuori ma le basse percentuali danno fiducia e forza alla difesa. Con il passare dei minuti le padrone di casa riescono a servire maggiormente Mbengue e Azzola dentro il pitturato creando migliore circolazione di palla e prendendo tiri con maggior ritmo.

La partita è saldamente nelle mani delle Bresciane che con una devastante Zanardi (33 punti per lei), si aggiudicano la disputa.

Buona gara di Mbengue che segna 18 punti con 11 rimbalzi  e di una sempre presente Quaranta positiva sui due lati del campo, buone cose anche da Testa!

Ora stiamo concentrate sulle  prossime gare che saranno fondamentali per la classifica.

Forza Ragazze!

Under 16 Elite : Sconfitta a Milano contro Geas.

Geas – Ororosa  67-52 (34-27)

Parziali: 15 -12, 19-15; 12-11, 21-14

Geas: Panusa n.e, Merisio 20, Uggeri 5, Milani 9, Mapelli 2, Calvi 6, Beati, Benedini 8, Bernareggi 11, Russo, Bevilacqua 6, Resemini. All. Gargantini/Inzaghi

Ororosa: Quaranta 7, Testa 6 , Azzola 2, Della Corte7, Bassani , Abbiati 2, Forese 1, Bracaccini G., Rizzo 13, Maianti 4, Mbengue 9, Facchinetti 2. All. Stazzonelli/Celeste

Note: Falli commessi 14, falli subiti 17. Tiri liberi 14//23. Tiri da 3 Pt 0/10. Palle perse 22 ( Rizzo 4,Maianti 4.). Palle recuperate 15 (Quaranta 5, Mbengue 3). Rimbalzi 30 (Mebgue 8, Testa 6, Della Corte 6).

Esce sconfitta l’under 16 elitè a Milano.

Partita sempre condotta dalle Milanesi che grazie a una super Merisio riescono a gestire ogni attacco in modo preciso e chirurgico creando subito un importante vantaggio. Dall’altra parte le bergamasche faticano a trovare la retina, il gioco appare poco fluido e la poca serenità si vede negli errori banali. A pochi minuti dalla fine del primo quarto le Oro riescono a reagire ricucendo il divario con Maianti e Mebngue: 15 a 12 .

Nei secondi 10 minuti la partita si gioca in sostanziale equilibrio con Bernareggi a punire gli aiuti difensivi creati da Merisio e le Ospiti che trovano punti da Mbengue, Rizzo e Quaranta; ma è sempre Geas a comandare e le Oro a rincorrere. L’intervallo lungo vede Geas in vantaggio 34 a 27 .

Nella ripresa le Oro partono decise pronte a riprendere in mano la gara con Testa a chiamare la carica ma Geas è in gas e prima Milani e poi  Uggeri trovano due triple pesantissime che valgono il +9 di fine terzo quarto .

L’ultimo periodo le orobiche crollano soprattutto mentalmente dimostrando la poca abitudine a giocare partite di questo livello. Geas ne approfitta con Benedini e Bevilacqua che fanno la voce grossa nel pitturato portando il vantaggio in doppia cifra.

Nell’ultimo minuto Ororosa prova a gestire il risultato per non perdere la differenza punti ma due palle perse e un tiro frettoloso lasciano il pallino del gioco in mano alle padrone di casa che, con Milani e Meriggio, trovano 4 punti in 20 secondi ribaltando il risultato dell’andata.

Coach Stazzonelli: “Sconfitta che ci fa capire quanto ancora c’è da fare e che l’esperienza in campionati Elitè è fondamentale per poter vincere e gestire certe partite. Non dimentichiamo che questo gruppo viene da un regionale silver e dal campionato under 14. Abbiamo bisogno di queste partite per crescere e migliorarci. Non abbiamo fretta il tempo è dalla nostra. Forza ragazze! “

Per vedere le immagini clicca qui: Continua a leggere “Under 16 Elite : Sconfitta a Milano contro Geas.”

Under 16 Elite : Brutta sconfitta!

Dopo due vittorie arriva la sconfitta per le under 16 Elite sul campo di una mai doma Varese!

Inizio a favore delle Varesine che si portano subito in vantaggio grazie a 7 punti consecutivi di Moretti, le Bergamasche faticano a entrare in partita, la poca reattività e agonismo difensivo lasciano spazi aperti alle giocatrici di casa che attaccano bene il ferro trovando scarichi per buoni tiri aperti!  I primi canestri arrivano da Quaranta e Rizzo. Dopo 3 minuti di gioco Mebengue è seduta in panchina con 3 falli (purtroppo la sua partita terminerà con 5 minuti giocati e 5 falli abbastanza incomprensibili) il primo tempo lo vince Varese 15 a 11.

Con il passare dei minuti la coppia Abbiati /Della Corte riesce a trovare buone giocate in fase offensiva mentre la pressione difensiva di Bracaccini G. e Testa concedono buone soluzioni di contropiede non sempre concretizzate. Le Oro faticano a contenere l’attacco Varesino, ma sono 4 punti di Belem e un tiro allo scadere di Rizzo a dare il vantaggio alla pausa lunga 26 a 27!

Nel terzo periodo le Orobiche partono forte portandosi subito in vantaggio di 8 lunghezze grazie alle soluzioni di Rizzo e Della Corte, ma Varese non cede di un centimetro e grazie ad alcune palle perse in modo veramente banale dalle Oro riesce a rimanere in scia con Moretti che segna nel terzo periodo 13 punti di cui 7 su tiro libero! 41 a 47 e 10 minuti da giocare.

I primi 4 minuti sono ancora di marca Orobica con Rizzo devastante in uno contro uno ma imprecisa nei tiri liberi, quando sembra che la partita possa essere chiusa tre errori banali da sotto canestro ribaltano totalmente l’inerzia della gara con Varese che trova fiducia e morale mentre la pressione e la stanchezza cadono addosso alle ospiti come un macinio. A 15 secondi dal termine sul 55 pari è Rizzo a sbagliare 2 liberi mentre Moretti trova la retina sullo scadere conquistando la vittoria e 2 punti importanti!

Varese – Ororosa  57-55 (26-27)

Varese : Moretti 32, Ferrari 8, Pulici n.e, Costanzo, Frasisti 8,Bottinelli 1, Canzi 4,Mastrodomenico,Zappa 2,Grimaldi 2. All. Bertolini

Ororosa: Quaranta 5, Testa , Azzola 1, Della Corte 12, Bassani , Abbiati 5, Bracaccini A., Bracaccini G.5, Rizzo 21, Maianti , Mbengue  2, Belem 4. All. Stazzonelli/Celeste

Parziali: 15 -11, 11-16; 20-25, 16-8.

Note : Falli commessi 20, falli subiti 21. Tiri liberi 8//24. Tiri da 3 Pt. 1 /4 ( Rizzo),Palle perse 31 ( Rizzo 9,Quaranta 5.)Palle recuperate 18 (Rizzo 4, Della Corte 6).Rimbalzi 32( Rizzo 8,Abbiati 5).

Under 16 Elitè : Prima vittoria del 2019!

Dopo un mese di pausa torna in campo l’under 16 Elitè che s’impone contro Mbs bianco.

La partita inizia molto soft con un ritmo lentissimo, i primi 10 minuti si giocano sul filo dell’equilibrio, le bergamasche in attacco sbagliano molte cose facili.  Facchinetti, Della Corte e Rizzo provano a scardinare la difesa ospite ma con pochi risultati. Milano in attacco è brava a punire le disattenzioni difensive, con il passare dei minuti e le prime rotazioni, le padrone di casa riescono a chiudere in difesa riuscendo ad alzare il ritmo con Quaranta e Testa a pressare su ogni pallone. Maianti è pronta sulle ripartenze mentre Azzola domina a rimbalzo, si va al riposo lungo con il risultato di 40 a 27.

Nella ripresa le Oro continuano a spingere, Forese segna da 3 pt, dopo pochi minuti Rizzo è chiamata in panchina con 4 falli. Milano prova l’ultimo assalto con Mazzeo a trovare 6 punti in rapida successione, Quaranta e Bracaccini gestiscono ogni pallone con personalità ma è Mbengue a destarsi e a far sentire la sua presenza nel pittuarato con rimbalzi e punti. Il terzo periodo si chiude sul 58 a 39.

L’ultimo tempo è in totale gestione delle padrone di casa, che giocano in scioltezza e fanno vedere qualche buona cosa sia a livello personale con Rota che di squadra. Milano può contare solo su 8 giocatrici e l’uscita per 5 falli di alcune complica ancora di più la situazione, il risultato 78 a 48 non rende giustizia pienamente alla gara che per 2 quarti è stata giocata alla pari.

Non molto soddisfatta coach Stazzonelli “ Prima di Natale avevo visto una squadra in grande crescita sia mentale sia fisica, oggi abbiamo giocato solo a tratti, sicuramente per arrivare nelle prime 5 posizioni dobbiamo cambiare marcia e provare ad essere più determinate e divertirci di più! “

Forza ragazze!

OrorosaMbs B. 78-48 (40-27)

Ororosa: Quaranta 3, Testa , Azzola 2, Della Corte 8, Bassani 2, Forese 8, Rota 2, Bracaccini 7, Rizzo 10, Maianti 8, Mbengue  20, Facchinetti 6. All. Stazzonelli/Celeste

Mbs B.: Vallè 12 , Mazzeo 16, Bedoni 3, Pasquale 2, Orlandi 2, Rota 4, Locatelli 1, Faini 8.All. De Tisi.

Parziali: 14 -13, 26-14; 18-12, 20-9.

Note : Falli commessi 23, falli subiti 22. Tiri liberi 14//26. Tiri da 3 Pt. 2 /6 ( Forese 2),Palle perse 24 ( Rizzo 4),Palle recuperate 22 (Rizzo 6, Della Corte 5).Rimbalzi 43 ( Mbengue 9,Azzola 7).

U16 ELITE: BELLA VITTORIA !

MILANO B.S. ROSSA  OROROSA 42-75 (22-39)

Parziali :6 -15, 16-24, 10-20, 10-16

Milano B.S. Rossa: Battaglia, Bianchi 9,Parma ,Pini 2,Mazza, Brambilla Garini 7,Doati 2, Pastorini 7, Occhionorelli 2, La Foresta 11, Albanese 2, Sangalli, All. Licursu

Ororosa: Quaranta 4, Testa , Abbiati 7, Della Corte 12, Bassani 4, Forese 2, Rota 2, Bracaccini 4, Rizzo 16, Maianti 6, Mbengue  14, Facchinetti 2. All. Stazzonelli/Cele.

Note: Falli commessi 15, falli subiti 5. Tiri liberi 1/4. Palle perse 37 ( Rizzo 7, Facchinetti 5),Palle recuperate 22 (7 Quaranta, 4 Rizzo).Rimbalzi 41 ( Mbengue 10,Della Corte 6).

Ottima gara quella disputata dalle Oro nell’insidioso campo del Milano Basket Star.

Partenza subito in gas per le bergamasche grazie alle incursioni di Rizzo e alla dominanza di Mbengue nel pitturato. Milano prova con i raddoppi a creare problemi ma le Oro si fanno trovare pronte e in difesa, Quaranta e compagne, riescono a mettere in grande difficoltà l’attacco di casa lasciando segnare solo 6 punti nel quarto: 6 a 15.

Nel secondo periodo le Oro mollano un po’ in difesa ma oggi l’attacco gira come un orologio, sia contro la uomo, con ottime incursioni di Maianti, che contro la zona con  Rizzo, Bassani e Rota a trovare la retina dalla media e Mbengue precisa nell’aria. Milano prova a rimanere in partita ma Della Corte segna 4 punti in rapida successione che valgo il 22 a 39 di fine secondo quarto.

Nei due quarti finali le Orobiche continuano a macinare gioco Bracaccini è presente in tutti i lati del campo facendo vedere buone cose ma sono tutte le ragazze schierate da coach Stazzonelli a dare il proprio contributo alla causa.

La gara si conclude con una netta vittoria e buone indicazioni per lo Staff.

Brave ragazze avanti così.

Per vedere le immagini (foto papà Agostino), clicca qui: Continua a leggere “U16 ELITE: BELLA VITTORIA !”

U 16 elite: SCONFITTA A BRESCIA

BRIXIA OROROSA  49-41 (27-26)

Parziali :11 -11, 16-15, 12-10. 10-5

Brixia: Tommasoni n.e, Zanardi 19, Tommasoni n.e, Zorat 7, Pinardi M.14, Pinardi S. 4, Paroni 5, Cocumelli , Loda n.e, Tempia. All. Zanardi

Ororosa: Quaranta 2, Testa 4, Abbiati , Della Corte 8, Bassani 9, Belem, Rota, Azzola, Rizzo 12, Maianti , Mbengue 4, Facchinetti 2. All. Stazzonelli/Celeste

Note : Tiri liberi 5/7, tiri da 3pt 4/18  (2 Rizzo,1 Testa,1 Bassani,). Palle perse 25 (6 Rizzo, 4 Della Corte, 4 Testa), Palle recuperate 15 (5 Quaranta, 4 Rizzo). Rimbalzi 38 (Della Corte 6). Falli subiti 10, falli fatti 21.

Partenza buona per le Oro con Bassani subito in evidenza sia in fase offensiva che difensiva. Brixia è pericolosa soprattutto con Zanardi.

La partita si gioca in sostanziale equilibrio le Oro trovano buone giocate collettive, Rizzo fatica a trovare spazi in area ma è brava a trovare scarichi per le compagne; il primo quarto si chiude 11 a 11.

Nel secondo periodo Della Corte e Facchinetti trovano punti in arresto e tiro mentre Bassani e Rizzo si alternano in difesa su Zanardi limitandola quanto possibile. Le Oro sul più 4  hanno buone occasioni per allungare ma Brixia, grazie a Pinardi  M., resta in scia e con un libero di  Paroni va al riposo lungo in vantaggio 27 a 26.

Nel terzo periodo si assiste ad un’altra partita, Brixia passa a zona molto chiusa in area e le Oro cominciano a cercare solo soluzioni da fuori con basse percentuali, solo Rizzo in questo periodo trova la retina. Le padroni di casa approfittano del momento punendo la difesa orobica con Zanardi e Zorat. Anche il metodo arbitrale cambia radicalmente (i 3 falli subiti negli ultimi 2 quarti la dicono tutta), creando nervosismo in campo e in panchina. A 0 secondi viene fischiato un fallo a metà campo a Quaranta che vale 3 tiri liberi per Zanardi  39 a 36.

Il quarto periodo inizia con un canestro di Mbengue alla quale, nell’azione successiva, viene fischiato il quinto fallo abbastanza discutibile come il fallo tecnico a coach Stazzonelli.  L’inerzia del gioco è tutta delle bresciane che riescono ad allungare e portarsi in vantaggio di 6 lunghezze. La difesa a zona delle padroni di casa è impenetrabile, ma le Oro non riescono più ad avere lucidità neanche in contropiede, la difesa viene scardinata solo da una tripla di Testa ma troppo poco per vincere la partita .

Forza ragazze, pronte per la prossima gara contro Milano Stars Rosso.

 

Per vedere le immagini (foto papà Agostino), clicca qui: Continua a leggere “U 16 elite: SCONFITTA A BRESCIA”