U18 OROROSA VS BK MELZO

BASKET MELZO – OROROSA 95-15

Parziali 30-4/28-4/20-5/17-2

BASKET MELZO: Lattuada 11,  Biafonti 0, Frigerio 6, Ceresoli 14, Mauri 2, Gastoldi 22, Santambrogio10, Tresoldi 16, Motta 10, Guidi 2, Sallu 2. Allenatore: Frigerio Viceall:Arizzi 

OROROSA: Spadetto 0, Caironi 0, Fossati 0Agazzi 0, Cossali 0, Epis 0, Vasini 0, Poku 4, Zeduri 0, Consonni 9, Frigeni 2, Servillo 0. Allenatore: Guerra

Siamo andati a giocare a Melzo contro una super squadra e siamo entrate in campo con la mentalità sbagliata.

Non avevamo nulla da perdere, potevamo giocare con la mente libera, dovevamo fare solo una buona prestazione, ma cosi non è stato.

Le nostre avversarie hanno giocato come se questa fosse stata la partita più importante del campionato, hanno difeso in modo molto aggressive e  non si sono lasciate  sfuggire neanche un nostro errore.

Noi, abbiamo commesso  sempre gli stessi errori, ma oggi non starò a ripeterli o riscriverli, pensateci voi, chiedetevi se avete speso tutto, se vi siete buttate su ogni pallone, se avete difeso fino alla morte, se ci avete messo entusiasmo, voglia e concentrazione.

Da loro sicuramente possiamo imparare molto.

Punto, fine, voltiamo pagina e pensiamo ad allenarci bene.
Annunci

U18 ORORSA vs CREMONA

whatsapp-image-2018-11-11-at-21-12-16-1

OROROSA  – CREMONESE 50 – 99
(12-33/8-27/21-23/9-16)
OROROSA  Caironi 2, Frigeni 2, Fossati 5, Servillo 0, Agazzi 4, Epis 2, Poku 11, Zeduri 10, Consonni 14. All.:Guerra Viceall.: Dodesini.
Cremonese Ubbiali 9, Trovati 12, Di Mattia 7, Celli 25, Rodini 2, Carrarasquilla 4, Bentivoglio 0, Ferrara 6, Serafini 18, Mattarozzi 0, Viarengo 5, Federici 11.
ALL.: Antoniazzi ,Viceall.: Podestà.

Decimate. Questa è la giusta parola con cui iniziale il nostro piccolo commento; arriviamo dalla bella trasferta albinese a giocare in casa sedute in panchina in 9. Partiamo male, non siamo aggressive come avremmo dovuto essere, poco concentrate e lucide; di sicuro il quintetto avversario di spessore ci mette in difficoltà, ma non è questo che ci deve intimidire, noi non abbiamo nulla da perdere, possiamo solo guadagnarci in esperienza e non ce lo ricordiamo. Difendere forte per poter mettere in difficoltà un avversario tosto, non ci ricordiamo di farlo; ed ecco che, quindi, il parziale del primo e del secondo quarto parlano da soli. Ci risolleviamo nella seconda metà del Match e lo facciamo partendo dalla difesa che dovrebbe essere la nostra arma in tutte le situazioni, solo che spesso ce ne dimentichiamo. E infine non smetterò mai di ribadire TAGLIA FUORI! Non possiamo non prendere i rimbalzi difensivi, non possiamo concedere sempre il secondo o, anche, il terzo tiro alle ospiti, se non concedessimo così tanto alcune partite sarebbero state più equilibrate. Forza ragazze !

OROROSA U18 – VIVA IL DERBY !

img-20190118-wa0011

OROROSA TRESCORE/BG – OROROSA DON COLLEONIT 42 – 29
(12-10/14-7/9-2/7-10)

OROROSA ALBINO: Belem 5, Bracaccini G. 4, Bracaccini A. 3, Forese 2, Monieri 4, Parimbelli 2, Carrara 2, Gritti 5, Bellini 4, Aloschi 2, Ducoli 6, Cancelli 3. All.Manzoni Viceall. Celeste
OROROSA TRESCORE: Spadetto 0, Caironi 4, Frigeni 4, Fossati 0, Servillo 0, Agazzi 2, Cossali 0, Epis 0, Poku 15, Zeduri 4. All.: Guerra Viceall.: Dodesini

Siamo arrivate ad affrontare le nostre compagne societarie dell’Ororosa di Albino. Uno spirito diverso accompagna la sfida, non posso raccontare da entrambe le panchine perché solo una l’ho vissuta in prima persona, e questa volta devo dire che è stata una panchina partecipe, interessata al gioco, coinvolta, ho sentito incitare le proprie compagne, ho sentito esultare assieme alle proprie compagne, mi sono divertita, ci siamo divertiti, perché, non abbiamo vinto, ma abbiamo giocato, per 40 min ci abbiamo messo la grinta e il cuore; è stata una vittoria per noi, vedere le ragazze così è una vittoria. La voglia che siamo riuscite a mettere in campo ci ha permesso di essere punto a punto per i primi 20 min di gioco, sicuramente poi non è andata scemando, ma in qualche occasione abbiamo perso la concentrazione e siamo state poco lucide; le tantissime palle perse ci hanno causato i parziali a sfavore, ma bisogna continuare così. Grande merito alle compagne casalinghe, ci mostrano una difesa molto aggressiva che ci mette in difficoltà a tratti, molto rapide ogni palla recuperata è subito un contropiede e non sempre riusciamo a tornare in difesa.
Sono state due ore in palestra davvero piacevoli caratterizzate da aggressività ma sempre accompagnata da un sorriso.  Altre 100 partite così, viva il derby !

U18 OROROSA VS CREMA

OROROSA  – Crema  28 – 105

Parziali (3-31/9-24/5-31/11-19)

Ororosa: Spadetto, Caironi, Fossati, Servillo, Quille 1, Agazzi 7, Cossali, Epis 4, Vasini, Poku 8, Zeduri 8. All. Guerra/Dodesini

Crema: Gladi 3, Degli Agosti 27, Cavana 16, Maglio 4, Vairani 8, Partesani 14, Dossena 9, Guerrini 5, Ogliari 9, Boari 4, Madonnini 6. All. Denti

Ed eccoci: rientriamo dalla pausa natalizia e giochiamo la nostra prima partita del 2019 in casa.

Veniamo da pochi allenamenti ma tutti molto positivi; anche se in palestra siamo poche di sente nell’aria lo spirito giusto e la voglia di far bene.

Onore e merito alle ragazze di Crema che fin dai primi minuti ci mostrano una difesa molto solida e aggressiva, iniziando dalla loro metà campo, che ci mette non poco in difficoltà.

Noi non abbiamo messo in campo la concentrazione che ci serve per riuscire a superare questi ostacoli; mettiamoci più testa e i palloni che perdiamo si dimezzeranno.

Una volta raggiunta la nostra metà campo facciamo fatica a mettere in atto quello che sappiamo. Troppi pochi canestri su azione costruita che, sicuramente, ampliano il divario con le avversarie; meglio invece la fase di contropiede, bisogna correre, correre, correre.

Nel complesso abbiamo avuto un crescendo come mostra l’ultimo quarto dove siamo state in grado di mettere in campo qualcosa di più.

Per concludere non possono mancare gli auguri alla nostra Noa, che ci sfama a fine match, già da un mese a questa parte ci ricorda assiduamente del suo compleanno, penso di parlare a nome di tutti quando dico: non me lo dimenticherò mai più ora.

U18 OROROSA VS VISCONTO BR

OROROSA TRESCORE – VISCONTI BRIGNANO 39 – 67

Parziali: 10 – 18, 11 – 22, 14 – 11, 4 – 17

Ororosa Trescore: Caironi 2, Frigeni 0, Fossati 2, Servillo 0, Agazzi 3, Cossali 2, Epis 4, Vasini 2,  Poku 11, Zeduri 4, Consonni 9. All. Guerra

Visconti Brignano: Bettinelli 6, Caprioli 11, Toffetti 15, Colombo 9, Tasca 0, Binetti 8, Longaretti 6, De Stefani 1, Bongiorno 0, Conti 11, Legramandi 0. All. Agostinelli.

Derbie casalingo per le U.18 Ororosa; si scende in campo, siamo motivate e concentrate perché vogliamo fare bene e così è stato.

Primo quarto con il botto, iniziamo quella che può essere una bella partita in cui facciamo valere i nostri centimetri e la nostra fisicità, ma le partite durano 40 minuti, non solo 10.

Frenate, forse, dalle ottime percentuali al tiro delle ragazze del Brignano, fatichiamo in difesa e le ospiti ci distaccano con un +19 che permette loro di entrare in campo con più serenità nel terzo quarto. Noi non abbiamo nulla da perdere, anzi, possiamo solo che guadagnare qualcosa da questa situazione.

Rientriamo convinte e con grande, grande voglia di dare il 100%, ed ecco che mostriamo cosa sappiamo fare in difesa concretizzando anche in attacco. Una difesa forte ti fa vincere le partite, una difesa forte ti trasmette entusiasmo, ti permette di superare la metà campo con più tranquillità che si trasforma in convinzione offensiva; ma bisogna tenere il culo basso per quattro quarti, spendere tutto quello che si ha per non concedere penetrazioni e tiri facili e piazzati. Giochiamo egregiamente, soprattutto in fase difensiva, il terzo quarto e infatti termina 14 – 11.

Così come ci siamo accese, ancora una volta ci spegniamo, il quarto quarto è un po’ lo specchio del secondo, non riusciamo a concretizzare in attacco e facciamo fatica in difesa; non ruotiamo nel modo giusto e non ci aiutiamo a vicenda.

Fondamentale è aiutarsi sempre, ognuna deve farsi in quattro per le proprie compagne, ognuna deve portare il proprio alla squadra che sia poco o tanto, ma bisogna sempre portare tutto quello che si ha. La Squadra prima di tutto, prima di se stessi, siamo in 5 in campo e in 13 in panchina, ognuna di quelle persone è li per il bene del gruppo e non può esserci gioco che funzioni se non c’è sostegno da parte di tutte.

 

Per vedere le immagini clicca qui: Continua a leggere “U18 OROROSA VS VISCONTO BR”

U18 VS VOBARNO

POL. VOBARNO – OROROSA TRESCORE 80 – 46

Parziali: 22 – 8, 22 – 12, 25 – 6, 11 – 20

Vobarno: Gasparini L. 22, Tavola 4, Allodi 10, Moreni 2, Zamboni 0, Cippini 11, Cangelli 3, Montini 8, Bonacini 8, Gasparini 12. All. Tavola.

Ororosa: Spadetto 0, Caironi 2, Frigeni 2, Fossati 0, Servillo 6, Agazzi 4, Cossali 2, Epis 4, Zeduri 3, Consonni 23. All. Guerra.

Ed ecco la prima trasferta per le U.18, sempre difficile giocare in trasferta, il segreto è impattare la partita concentrate al mille percento ed è proprio questo che ci manca.

Partiamo dormienti, commettiamo i soliti errori, passaggi troppo lenti che permettono alle avversarie di intercettare tanti palloni andando in contropiede e concretizzando punti facili che le portano subito in vantaggio. La difesa poco concentrata concede a Vobarno facili soluzioni durante tutto l’arco della partita.

Dobbiamo mettere in campo più mentalità difensiva che poi ci porta a giocare meglio e in modo più fluido in attacco, abbiamo uno schema da utilizzare, dobbiamo usarlo per imbastire il gioco e far circolare palla in modo sicuro e sciolto.

Comunque concludiamo la partita vincendo l’ultimo quarto con due bombe di Chiara.