SERIE B: CHE VITTORIA !

BK Villasanta – Don Colleoni Ororosa   53-55 (35-22)

Parziali: 21-10, 14-12; 8-14,10-19

Villasanta: Bottari 8, Dieng 2, Bonetti 17, Sala 5, Arrigoni n.e, Verderio, Rossi 10, Albanese n.e, Bassani 9, Bonomi 2, Signorini, Pagani n.e. All. Penna/Magni

Ororosa: Cantù 2, Luciano, Finazzi 4, Penna 6, Laube 9, Patelli 4, Bonfanti 12, Maestroni, Morandi 3, Locatelli 11, Torri 4.  All. Stazzonelli/Galbuseri

Note: Tiri Liberi 8/16. Falli commessi 15, falli subiti 18.  Tiri da 3 Pt  3/14 (Locatelli 2, Morandi 1). Rimbalzi 19 ( Laube 5, Locatelli 5).  Palle perse 12 . Palle recuperate 9 (Laube 3).

Seconda vittoria di fila per le ragazze della serie B che nella trasferta di Villasanta giocano una gara dai due volti.

I primi due quarti le padrone di casa prendono in mano l’inerzia del gioco con una grande intensità difensiva e una precisione incredibile in attacco, ne scaturisce un incontro a senso unico, dove le Orobiche stanno a guardare, abuliche in difesa e poco incisive in attacco dove solo Penna e Bonfanti riescono a incidere. Intervallo 35 a 22.

Dopo la pausa lunga, le Bergamasche scendo in campo con un altro piglio, Locatelli e Laube danno la carica ma è l’atteggiamento difensivo a dare la svolta alla gara. Cantù e Morandi lavorano bene sulle portatrici di palla e nel pitturato Finazzi e Torri lottano come leoni. La gara torna in equilibrio, anche se Villasanta è sempre in vantaggio.

Purtroppo nel terzo periodo Penna è costretta ad abbandonare il campo per un infortunio al ginocchio, qualche minuto di nervosismo chiude il terzo periodo 43 a 36.

Nell’ultimo periodo succede di tutto, le Ospiti ricuciono il divario con 2 triple di Morandi e Locatelli ma Villasanta per ben due volte riesce a riallungare sul + 4 grazie a una precisissima Bonetti. Le Bergamasche non mollano niente e con grinta e determinazione restano in scia:  Torri segna 2 punti importanti ma è un’altra tripla di Locatelli a dare il – 1 a pochi secondi dal termine. L’ultima difesa delle Oro è perfetta e ne approfitta Bonfanti che  in transizione trova un fallo, con grande freddezza segna 2 su 2 portando la squadra 53 a 54 a 10 secondi dalla fine.

Villasanta dopo il time-out perde palla, mentre a 5 secondi dal termine, le ospiti riescono a trovare con Laube un fallo, 2 tiri liberi e 2 secondi da giocare. Un canestro e un rimbalzo di Locatelli valgono i meritati festeggiamenti e il referto rosa!

Brave, anche oggi tutte e 11  le ragazze scese in campo sono state fondamentali.

Ora speriamo di avere buone notizie da Jessica Penna!

 

 

 

 

 

Annunci

U16 OROROSA VS VOBARNO

OROROSA VS VOBARNO 77-32

Ororosa: Orisio 2, Monieri 7, Brauschi, Parimbelli 13, Cantamessa, Carrara 10, Gritti 14, Finazzi, Aloschi 21, Farioli 2, Morotti 6, Cancelli 2. All. Manzoni/Farinotti

Dopo la sconfitta con le bravissime cuginette di Bergamo la scorsa settimana, torniamo in campo contro Vobarno con in mente benissimo che nella gara d’andata la partita era stata combattuta fino alla fine avendo la meglio solo nei minuti finali.

Le ragazze Ororosa però sono concentrate e determinate fin dal riscaldamento e il quintetto entra in campo pronto e scattante applicandosi in difesa come non mai e giocando ordinate in attacco. Il primo quarto si chiude 21-5  in nostro favore.

Nel  secondo quarto abbiamo già fatto tutti i cambi disponibilisul e si va al riposo lungo 42-7, chiudendo di fatto la partita.

Il terzo quarto ( 64- 24) e il quarto servono solo alla statiche, la partita finisce 77-32.

Sugli scudi per questa partita Aloschi (21 punti 11 Rimbalzi) insieme a Gritti (14 punti 2 bombe 6 assist), Parimbelli (13 punti 8 Palle recuperate 9 Assist), Carrara (10 punti 6 palle recuperate), Monieri ( 7 punti 9 palle recuperate 8 Assist), Cancelli (2 assist 23 Rimbalzi).

Ma oggi devo davvero dare un grosso applauso a Finazzi (2 assist 2 palle recuperate), Farioli (2 punti 2 palle recuperate), Brauschi (1 assist 2 palle recuperate), Morotti (6 punti, 3 palle recuperate 2 assist), Cantamessa (1 assist 2 palle recuperate), Orisio (2 punti 3 rimbalzi) che con tanto impegno e determinazione si sono applicate ad eseguire tutte le direttive costruite in allenamento.

AMICHEVOLE OROROSA

Alla palestra Carnovali sabato si è svolta una amichevole di lusso tra le ragazze Ororosa annata 2004 contro le compagne 2005/2006.

Tutte le ragazze hanno messo in campo tanto entusiasmo e tanta voglia di far bene. Ne è scaturita una bella partita con continui cambi di fronte e belle giocate.

Gara vinta dalle più grandi che hanno però dovuto sudare le proverbiali “sette camice” per aggiudicarsi l’incontro.

BRAVE RAGAZZE !!!

Per veder le immagini (foto Ago), clicca qui: Continua a leggere “AMICHEVOLE OROROSA”

UNA GRAVE PERDITA

Come alcuni di voi sapranno, un gravissimo lutto ha colpito la nostra Società. A causa di un malore improvviso è mancato Matteo Coria, una delle anime di Ororosa.

Siamo tutti sconvolti e addolorati per la perdita di una persona che incarnava i principi che giornalmente ci sforziamo di portare in palestra: disponibile e sorridente, sempre pronto a dare una mano per risolvere qualsiasi tipo di problema, un esempio per tutte le nostre atlete. Ogni canestro, ogni palleggio, ogni gioia delle nostre ragazze, sono stati possibili in questi anni anche grazie al suo lavoro dietro le quinte.

Il funerale si svolgerà venerdì alle ore 15.00 presso la parrocchia di San Giuliano di Albino

U18 OROROSA VS BK MELZO

BASKET MELZO – OROROSA 95-15

Parziali 30-4/28-4/20-5/17-2

BASKET MELZO: Lattuada 11,  Biafonti 0, Frigerio 6, Ceresoli 14, Mauri 2, Gastoldi 22, Santambrogio10, Tresoldi 16, Motta 10, Guidi 2, Sallu 2. Allenatore: Frigerio Viceall:Arizzi 

OROROSA: Spadetto 0, Caironi 0, Fossati 0Agazzi 0, Cossali 0, Epis 0, Vasini 0, Poku 4, Zeduri 0, Consonni 9, Frigeni 2, Servillo 0. Allenatore: Guerra

Siamo andati a giocare a Melzo contro una super squadra e siamo entrate in campo con la mentalità sbagliata.

Non avevamo nulla da perdere, potevamo giocare con la mente libera, dovevamo fare solo una buona prestazione, ma cosi non è stato.

Le nostre avversarie hanno giocato come se questa fosse stata la partita più importante del campionato, hanno difeso in modo molto aggressive e  non si sono lasciate  sfuggire neanche un nostro errore.

Noi, abbiamo commesso  sempre gli stessi errori, ma oggi non starò a ripeterli o riscriverli, pensateci voi, chiedetevi se avete speso tutto, se vi siete buttate su ogni pallone, se avete difeso fino alla morte, se ci avete messo entusiasmo, voglia e concentrazione.

Da loro sicuramente possiamo imparare molto.

Punto, fine, voltiamo pagina e pensiamo ad allenarci bene.

Under 14: Vittoria in scioltezza

Ororosa Bergamo– Basket Club Cavenago 116-27 (49-19)

Parziali: 22-14, 22-5;26-3,41-5

Ororosa: Tourè 15, Carrara M 10, Lussignoli 12, Crippa 6, Monti 14, Capelli 8, Lombardi 6, Alessi 4, Ernani Locatelli 8, Galbuseri 5, Fossati 14, Frosio 12.  All. Stazzonelli/Deleidi

Cavenago :Sola, Biraghi 6, Sala, Cavagni 4, Spinelli, Ciancimino6, Matta, Carrera 8, Balconi, Margutti 3. All.Biraghi/Carrara.

 

Vittoria senza patemi contro Cavenago, squadra molto giovane e fisicamente piccola.

Le Oro partono lente ma con il passare dei minuti la differenza tecnico/fisico si fa sentire e il divario aumenta con il passare dei minuti.

Buone giocate di squadra e buone percentuali da fuori per le padrone di casa che invece sbagliano molti canestri facili da dentro l’area.

Ora testa alle prossime gare, obbiettivo …migliorare!

Brave ragazze avanti così!

 

 

Under 16 Elite’: sconfitta a Parre !

Ororosa – Brixia  54-76 (22-38)

Parziali: 13 -19, 9-19; 17-23, 15-15

Ororosa: Quaranta 8, Testa 2, Azzola 2, Della Corte 8, Bassani 4, Abbiati 2, Forese 5, Bracaccini G, Maianti 3, Mbengue 18, Rota, Belem 2. All. Stazzonelli/Celeste

Brixia: Tommasoni A. 17, Zanardi 33, Tommasoni B. 11, Zorat n.e, Pinardi 7, Paroni 4, Cocumelli, Pinardi S., Tempia 4. All. Zanardi

Note : Falli commessi 20, falli subiti 12. Tiri liberi 7//12. Tiri da 3 Pt .3/10 (Quaranta 2, Forese 1), Palle perse 26 (Forese 5,Testa 4). Palle recuperate 4 (Quaranta 2). Rimbalzi 40 (Mebngue 11, Azzola 8).

 

Esce sconfitta l’under 16 Elité a Parre contro Brixia. Assenza pesante per le padroni di casa con Rizzo out per infortunio.

Partita dal ritmo lento con le bresciane che per 40 minuti propongono una difesa a zona 3-2. Le Oro provano a scardinare la difesa con molti tiri da fuori ma le basse percentuali danno fiducia e forza alla difesa. Con il passare dei minuti le padrone di casa riescono a servire maggiormente Mbengue e Azzola dentro il pitturato creando migliore circolazione di palla e prendendo tiri con maggior ritmo.

La partita è saldamente nelle mani delle Bresciane che con una devastante Zanardi (33 punti per lei), si aggiudicano la disputa.

Buona gara di Mbengue che segna 18 punti con 11 rimbalzi  e di una sempre presente Quaranta positiva sui due lati del campo, buone cose anche da Testa!

Ora stiamo concentrate sulle  prossime gare che saranno fondamentali per la classifica.

Forza Ragazze!