SERIE B: VITTORIA IMPORTANTE !

 BASKET FEMM. BIASSONO – DON COLLEONI OROROSA  43-49 (26-19)

Parziali: 10-13, 16-6; 5-11,7-8; 5-11

Biassono: El Mehdi 10, Ceccato 5, Mariani 3, Mornato, Zucchi, Molteni, Marconetti 6, Sartor 7, Viganò, Paleari 6, Zuccoli 3. All. Minotti

Ororosa: Cantù, Finazzi 4, Penna 19, Maestroni , Laube 9, Patelli 8, Bonfanti  4, Morandi 2, Carrara 2, Locatelli N.e, Tall 1 . All. Stazzonelli/Celeste

Note: Falli commessi 16, falli subiti 9.Tiri liberi 5/13, tiri da 3P.T 3 4/22 (4 Penna.) Rimbalzi 31 (Laube 8, Morandi 7, Bonfanti 7). Palle Recuperate 13 (Penna 3, Patelli 3, Laube 3), palle perse 10 (Penna 3).

 

Partenza ottima delle Bergamasche con Laube e Patelli subito in evidenza.  Biassono dopo i primi minuti riesce a ricucire con 3 triple in successione di Paleari, El Mehdi e Sartor ma le Orobiche restano compatte e i 2 punti di Carrara valgono il vantaggio del primo parziale  10 a 13.

Nel secondo periodo la squadra di casa si chiude in difesa con una zona 2/3 che non mollerà più fino a fine gara, le percentuali da fuori non sono buone e come spesso accade, si perde fiducia nel tiro, anche la difesa non ha più lo smalto iniziale e le padrone di casa puniscono ogni errore. Solo Laube e Bonfanti si segnano a referto in questo parziale che è tutto del Biassono: fine secondo quarto 26 a 19.

Lo Staff Orobico chiede una reazione che puntualmente arriva nel terzo periodo: apre la marcatura Bonfanti, Morandi prende in mano la gestione dell’attacco e la coppia Patelli/Laube spinge in difesa recuperando molti palloni finalizzati da Penna e Finazzi. Con il risultato di 5 a 11 si riapre completamente l’incontro!

L’ultimo periodo si gioca sul filo dell’equilibrio Biassono parte subito con una tripla di Paleari e sembra riprendere in mano il pallino del gioco con Ceccato e Marcoletti si porta in vantaggio di 6 lunghezze ma  le Oro non mollano,  Patelli, Morandi e Penna ricuciono lo svantaggio fino ad avere l’occasione di chiudere la gara ma prima Penna poi Patelli fanno un incredibile 1 su 5 dalla lunetta che vale il supplementare!

Gli ultimi 5 minuti sono tutti delle bergamasche con una Penna scatenata che piazza 8 punti pesantissimi e Finazzi che realizza dalla lunetta per il massimo vantaggio, ma è ancora la difesa a tenere bene le incursioni delle Brianzole che faticano a trovare la retina.

Si chiude la gara con l’1 su 2 dalla lunetta di Tall e il referto rosa, che mai come oggi, è arrivato dal lavoro di tutte e 10 le giocatrici scese in campo, brave ragazze!

Vittoria importante che la squadra dedica Giovanni, oggi assente per problemi famigliari, ti aspettiamo presto!

 

Per vedere le immagini (foto Serenella), clicca qui: Continua a leggere “SERIE B: VITTORIA IMPORTANTE !”

Annunci

U20: VITTORIA IN SCIOLTEZZA

 

OROROSA – TEAM FEMMINILE CANTU’  85-27 (47-19)

Parziali: 19-6, 28-13; 27-2,11-6

Ororosa: Cantù 10, Abbiati 6, Maestroni 5, Della Corte 12, Patelli 13, Farina 3, Tall 11, Carrara 5, Luciano 12, Rossini 8. All. Galbuseri/ Stazzonelli

Cantù: Cattaneo 6,Arduini L. 6,Arduini M. 4,Sanchez 2,Volpi 7, Baitieri 3. All. Rossi

Note: Falli commessi 18, falli subiti 13.Tiri liberi 10/16, tiri da 3P.T 3 7/11 ( 3 Patelli,2 Cantù,1 Maestroni,1 Farina .) Rimbalzi 16 (Tall 3, Rossini 3). Palle Recuperate 23 (Luciano 6), palle perse 18 (Abbiati 4).

Partita a senso unico per le Oro contro una rimaneggiata Cantù che si presenta ad Albino con 6 giocatrici.

La fisicità delle ospiti è impressionante ma le Oro trovano ottime percentuali da fuori il 7 su 11 da 3pt è la chiave della partita contro una zona impenetrabile nel pitturato.

Buona gara del gruppo anche in fase difensiva, dove la reattività e la grinta hanno permesso di trasformare recuperi in buone soluzioni di transizione offensiva. Da segnalare l’ottima prova delle  due giovani under 16 Della Corte e Abbiati .

Ora testa alla prossima nel difficile campo di Varese.

Forza Oro!

 

SERIE B: VINCE VITTUONE AL BORGO !

DON COLLEONI OROROSA  – VITTUONE 43 – 63 (15-33)

Parziali: 11-19, 4-14; 11-9,17-21

Ororosa: Cantù 1, Penna 7, Maestroni , Laube 6, Patelli 10, Bonfanti  10, Morandi 7, Carrara, Luciano,  Mbengue 2 . All. Stazzonelli/Galbuseri

Vittuone: Doz, Monforti 11,Rossi 10, Pratelli 12, Contestabile 6,Callicagnotta 3,Panta 9, Gregotti ,Chiaverato 6, Trabucchi, Nebuloni, Lapanea 6. All. Riccardi

Note: Falli commessi 16, falli subiti 18.Tiri liberi 8/16, tiri da 3P.T 3 (1 Penna ,1Morandi,1 Patelli .) Rimbalzi 25 (Laube 6, Bonfanti 6). Palle Recuperate 9 (Morandi 3, Bonfanti 3), palle perse 20 (Laube 4, Bonfanti 4).

 

Altra sconfitta per le Orobiche che si presentano alla partita con defezioni importanti Locatelli, Finazzi e Torri e con l’esordio di Jessica Penna.

La partita viene subito gestita dalle ospiti che con buona circolazione di palla riescono a punire una difesa troppo soft e poco concentrata. In attacco è Morandi a trovare 5 punti in successione ma poi l’attacco si blocca, le Oro faticano a trovare circolazione e gioco di squadra, le percentuali da fuori sono pessime e la fiducia con il passare dei minuti lascia  il posto alla paura di sbagliare. Ne esce un monologo di Vittuone che va all’intervallo sopra 15 a 33.

Nel terzo periodo le Oro cambiano difesa passando a zona, Vittuone soffre e le padrone di casa ne approfittano: Bonfanti segna 6 punti in sequenza e Patelli realizza in contropiede. Il terzo quarto si chiude 11 a 9.

Gli ultimi dieci minuti Vittuone gestisce il vantaggio, Laube e Penna trovano punti ma è troppo poco per impensierire una squadra solida come Vittuone. lLultimo parziale 17 a 21 è in favore delle ospiti che vincono meritatamente.

Le parole di coach Stazzonelli a fine gara: “Difficile commentare questa sconfitta, sono due settimane che non ci alleniamo insieme, peccato perché per una squadra giovane l’allenamento è fondamentale specie in una categoria così importante. Le ragazze ci mettono sempre l’anima non ho rimproveri da fare, credo solo che sia difficile essere competitivi senza allenarsi insieme, ma proveremo a fare di più nel tempo che abbiamo a disposizione”

 

Per vedere le immagini clicca qui: Continua a leggere “SERIE B: VINCE VITTUONE AL BORGO !”

JESSI PENNA E’ UNA DI NOI !!

E’ fatta !!!!!!!!!   JESSI PENNA da oggi è  ufficialmente inserita nel roster della nostra serie  B.

Buona giocatrice di esperienza con grandi qualità offensive, sarà di grande aiuto a coach Stazzonelli  particolarmente in questo momento caratterizzato da una serie di infortuni.

Soddisfazione in casa Don Colleoni Ororosa per questo arrivo: da tutti noi un caloroso saluto e un “in bocca la lupo” a JESSI !!!!

U 20 SCONFITTA DA BASKET VITTUONE

BASKET VITTUONE  OROROSA  50 – 41

Parziali (11/12,6/6,16/9,17/14 )

Ororosa: Cantu 2, Carrara 2, Della Corte 2, Patelli 17, Luciano 4, Tall 5, Finazzi 1,  Farina 2, Abbiati, Rossini 6. All. Galbuseri.

Le nostre under 20 affrontano in trasferta Basket Vittuone tornando a casa con una sconfitta.

Nel primo quarto partiamo bene sia in attacco che in difesa con un parziale di 8 a 0 dopo pochi minuti di gioco. Vittuone si riprende  e il quarto finisce con le due squadre in perfetto equilibrio (11 – 12).

Nel secondo quarto da ambo le parti una serie di errori e di disattenzioni che di fatto bloccano lo slancio iniziale e lasciano le due compagini  ancora in assoluta parità (17 – 18).

Nella pausa lunga, per le Oro, non riescono a ritrovare la carica per reagire e la difesa, poco aggressiva,  permette alle padrone di casa  di sviluppare il loro gioco con troppa facilità. In attacco, la zona messa in atto dalle ragazze di Vittuone ci crea non poche difficoltà.  Chiudiamo il quarto con un parziale a favore delle padrone di casa (16 -9).

Nell’ultimo quarto tentiamo di riagganciare le nostre avversarie ma gli sforzi messi in atto non producono il risultato sperato e la partita si chiude a favore delle ragazze di Vittuone.

Nelle partite precedenti il nostro punto di forza è stata la difesa, ma questa volta siamo state meno efficaci. In attacco continua il periodo con percentuali molto basse al tiro che ci complica ulteriormente il risultato finale.

Detto questo mandiamo in archivio la partita e guardiamo avanti determinate a lavorare sulle nostre debolezze per superarle.

 

Per vedere le immagini (foto Serenella), clicca qui: Continua a leggere “U 20 SCONFITTA DA BASKET VITTUONE”

SERIE B: SCONFITTA A CANEGRATE, BERGAMO NON PERVENUTA

 

BULLDOG CANEGRATE  – DON COLLEONI OROROSA  59-55 (28-29)

Parziali: 16-18, 13-13; 12-10,18-14

Canegrate: Manzoni 8, Cassani 4, Zorzi 4, Valli 8, Albizzati 1, Zinehini 11, Caniati 17, Sansottera 5, Viola 1, Colombo n.e, Tomio, All. Molteni /Linari

Ororosa: Cantù 5, Torri 10, Maestroni , Laube 15, Patelli 7, Bonfanti  4, Morandi 6, Finazzi 2, Carrara 4,  Mbengue 2, Mozou . All. Stazzonelli/Galbuseri

Note: Falli commessi 24, falli subiti 19. Tiri liberi 7/13, tiri da 3 PT. 3 (Torri 1,Morandi 2). Rimbalzi 37 (Laube 13, Bonfanti 7). Palle Recuperate 9 (Laube 3, Patelli 3), palle perse 19 (Mbengue 3, Morandi 3).

Peccato! Partita sicuramente alla portata delle giovani Orobiche che non riescono a mettere in campo la determinazione e la lucidità delle partite precedenti.

Partenza a favore delle padroni di casa  con Caniati  subito a segno dalla distanza  brava ad approfittare delle disattenzioni difensive delle ospiti. Sul risultato di 16 a 9, il timeout e i cambi della panchina Bergamasca danno subito i loro frutti: Patelli e Carrara accorciano il divario e il primo tempo si gioca in sostanziale equilibrio.

Nel secondo periodo la partita sembra prendere il verso giusto con una tripla di Morandi e i canestri di Laube ma sono solo iniziative personali a dare punti all’attacco, il gioco di squadra oggi è inesistente. Canegrate dal canto suo sbaglia parecchio e la partita è un susseguirsi di cambi di fronte con grande confusione in campo. All’intervallo il risultato è 28-29.

La ripresa è sulla falsa riga dei primi due quarti, azioni individuali di Cantù e Morandi regalano punti all’attacco Orobico e le amnesie difensive regalano tiri aperti alle Bulldog  con Manzoni e Zinghni a trovare la retina. Il terzo periodo si chiude sul  40 -39.

Negli ultimi 10 minuti le Doncolleonesi, grazie alla coppia Laube /Torri, si portano in vantaggio di 4 lunghezze con palla in mano e per ben due volte sono le palle perse in modo banale a vanificare la possibilità di aumentare il vantaggio. Canegrate ne approfitta e prima con Zinghini  poi con una tripla decisiva, a 50 secondi dalla fine, di Caniati  ipoteca la vittoria.

Purtroppo a 16 secondi dal termini è ancora una palla persa a dare l’ultimo possesso alle padrone di casa, il fallo e i liberi segnati da Caniati valgono il più 4 finale 59 a 55

Sconfitta che lascia un po’ di amaro in bocca ma che deve essere di stimolo per migliorarsi!

Forza ragazze!

Per vedere le immagini (foto di Serenella), clicca qui: Continua a leggere “SERIE B: SCONFITTA A CANEGRATE, BERGAMO NON PERVENUTA”

U 20: SCONFITTA CHE BRUCIA !!

OROROSA – MILANO BASKET STAR  47-58

Parziali:  11/20, 5/8; 15/12,1 6/18 

Ororosa: Cantu 2, Maestroni 7 , Carrara 8 , Patelli 14, Luciano 7, Mouzo 7, Finazzi 2,  Farina, Abbiati. All. Galbuseri

La quinta giornata le nostre under 20 affrontano, tra le mure amiche,  Milano Basket Star  squadra fino ad ora imbattuta .

Nel primo quarto partiamo bene in difesa ma in attacco non riusciamo a trovare facilmente il canestro tanto da chiudere 11 a 20 per le ragazze milanesi.

Il secondo quarto è sulla falsa riga del primo e segniamo solo 5 punti ma grazie alla nostra difesa concediamo alle avversarie solo 8 punti tanto da contenere lo scarto 16  a 28.

Dopo la pausa lunga le ragazze rientrano in campo ancora più decise in difesa conseguendo qualche canestro in contropiede  e concludendo 31 a 40.

Nell’ultimo quarto rientriamo definitivamente  in partita  e riusciamo ad accorciare lo svantaggio  fino ad arrivare a 38 a 40 a favore di Milano Basket Star, ma purtroppo dura solo un attimo, la stanchezza delle ragazze inizia a farsi sentire e terminiamo la partita  47 a 58.

Peccato per questa sconfitta che brucia perché vedendo la partita che abbiamo giocato i due punti erano fattibili, ma gli errori da sotto nei primi 2 quarti e le basse percentuali di tiro  hanno reso tutto  piu’ complicato.

Forza ragazze non molliamo che i risultati arriveranno !!!